Storia dell’arte: la mostra è al cinema

ECCO GLI APPUNTAMENTO IN CARTELLONE CON LA SECONDA PARTE DE LA GRANDE ARTE AL CINEMA: TITOLI E DATE

Arte al cinema Nexo stagione 2017Ritorna anche nel 2017 La Grande Arte al Cinema, ciclo di proiezioni in sala di lavori di approfondimento dedicati a grandi artisti e movimenti artistici, distribuiti da Nexo Digital.

Dopo la chiusura del 2016 con l’appuntamento dedicato a Segantini, la seconda parte di questa stagione si apre con Io, Claude Monet il 14 e 15 febbraio: un docu film che, come il titolo suggerisce, approfondisce la figura dell’inventore dell’impressionismo, portando sul grande schermo capolavori, lettere, scritti privati e il magnifico giardino con ninfee di Giverny.

Si continua a distanza di un mese, il 14 e 15 marzo, con l’arte della Russia post-rivoluzionaria grazie a Revolution. La nuova arte per un mondo nuovo, per poi passare il 3, 4 e 5 aprile ad un lavoro nato grazie alla più sofisticata tecnologia cinematografica, a raffinate ricostruzioni storiche ed appassionate digressioni artistiche introdotte da celebri storici dell’arte, che vede come protagonista Raffaello Sanzio: Raffaello – Il principe della arti (in 3D) nasce dalla nuova collaborazione tra Sky e i Musei Vaticani, che già in passato hanno dato vita a docufilm di successo.

Il giardino degli artisti. L’impressionismo americano, dedicato agli artisti americani che che hanno seguito le orme dell’impressionismo francese, arriverà in sala il 9 e 10 maggio. Nello stesso mese, nei giorni 30 e 31, sarà invece Maurizio Cattelan. Be right back a debuttare in sala, raccontando la storia di uno degli artisti viventi più affermati, discussi e provocatori al mondo, un rivoluzionario dell’arte contemporanea.

A chiudere questa prima parte di appuntamenti del 2017 sarà Michelangelo. Amore e morte, il 19, 20 e 21 giugno. Direttamente dalla National Gallery di Londra arriva il nuovo docu film realizzato in occasione della mostra Michelangelo e Sebastiano, che il museo ha dedicatato al maestro del Rinascimento e all’amico e collega Sebastiano del Piombo.

Spiega l’AD di Nexo Digital Franco di Sarro:

Stagione dopo stagione il pubblico dell’arte al cinema si fa più variegato ed entusiasta. Comprende studenti ma anche spettatori più maturi, appassionati, specialisti e persino giovanissimi che sono diventati dei fedelissimi delle nostre stagioni. Nel 2017 proporremo 1/2 eventi al mese: come dire che ogni 4 settimane al cinema arriveranno una nuova mostra, un nuovo museo, una nuova frontiera della storia dell’arte. Quando abbiamo iniziato con Leonardo Live dalla National Gallery il progetto era pioneristico e sperimentale. Ora la fase di sperimentazione si sta facendo più corposa e questo grazie alla risposta del pubblico e anche alle sue richieste, sempre più precise, severe, esigenti, come è giusto che sia. Dal Rinascimento all’arte contemporanea anche il 2017 sarà un viaggio attraverso la bellezza.

 

 

 

About Eleonora Materazzo 640 Articoli
"Drama is life with the dull bits cut out"
Contact: Facebook