The Aftermath: dal libro al film

IL REGISTA JAMES KENT PORTERA’ SUL GRANDE SCHERMO IL BEST SELLER THE AFTERMATH DI RHIDIAN BROOK

the aftermathIl regista James Kent curerà l’adattamento cinematografico del best seller The Aftermath scritto da Rhidian Brook e pubblicato per la prima volta nell’Aprile 2013. La storia è ambientata ad Amburgo nel Settembre 1946 nella zona occupata dalle truppe britanniche dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale.

In questo territorio devastato dalla guerra, il colonnello Lewis Morgan ha il compito di sovrintendere alla ricostruzione della città e alla denazificazione delle persone sconfitte. L’uomo requisisce una bella casa sulla riva del fiume Elbe, dove presto verrà raggiunto dalla moglie Rachael, ancora in lutto per la scomparsa del figlio maggiore, e dal giovane Edmund.

Ma il colonnello Lewis è un uomo compassionevole e preferisce non obbligare il proprietario della casa ad andarsene, insistendo, invece, affinché le due famiglie vivano sotto lo stesso tetto. Tuttavia, quando Rachael ed Edmund giungono ad Amburgo, la presenza dell’architetto della Bauhaus Stefan Lubert e di sua figlia rendono ancora più instabile la relazione fra i coniugi Morgan.

Quest’ultimi, infatti, si sono allontanati dopo la morte del figlio – avvenuta durante un bombardamento in una zona considerata sicura – e la donna incontra molte difficoltà nel vivere a stretto contatto con il nemico. Alla fine Rachael e Stefan stabiliranno una sorta di tregua e, così come la città di Amburgo è stata ricostruita, lo saranno anche le relazioni all’interno di casa Lubert. In quest’atmosfera claustrofobica e carica di tensione, il dolore e la rabbia, cederanno il passo alla passione e al tradimento.

The Aftermath è un romanzo sorprendente, che mette alla prova la fedeltà dei suoi protagonisti scavando nei loro desideri più profondi e fa comprendere la grande forza di cambiamento intrinseca nel perdono. Dopo la sua pubblicazione il romanzo è stato accolto positivamente dalla critica, che l’ha definito: “un’accattivante storia d’amore fra le rovine, il tradimento e la vendetta”.

La sceneggiatura del film è stata curata da Joe Shrapnel e Anna Waterhouse, che hanno già lavorato insieme in Race – il colore della vittoria nel 2016. Le riprese del film sono attualmente in corso a Praga e nel cast troviamo: Jason Clarke, che interpreterà il ruolo del colonnello Lewis Morgan, e Keira Knightley, che sarà sua moglie Rachael. Alexander Skarsgard, invece, interpreterà l’architetto Stefan Lubert.

Il film dovrebbe uscire negli Stati Uniti entro la fine dell’anno.

 

About Valentina Mordini 202 Articoli
"La vita è come una scatola di cioccolatini, non sai mai quello che ti capita".