Curiosità dagli Oscar 2017

ALCUNE CURIOSITÀ SULLA NOTTE PIU’ ATTESA NEL MONDO DEL CINEMA, GLI OSCARS CONDOTTI DA JIMMY KIMMEL

Presentatore Oscar 2017

Questa notte a Los Angeles si è svolta la notte del cinema più attesa, la notte degli Oscar 2017. In attesa di conoscere i look più stravaganti che le star hanno scelto di indossare per la cerimonia di quest’anno scopriamo alcune curiosità legate agli Oscar…ovvero gli annuali Academy’s Awards.

Alla conduzione di questa edizione 2017 degli Oscar troviamo per la prima volta Jimmy Kimmel, un comico molto amato negli Stati Uniti. Jimmy è noto soprattutto per il suo show Jimy Kimmel Live! Jimmy, che ha origini italiane e tedesche, quattro anni fa ha portato all’altare l’attrice Molly McNearney. Ed è lei che ha aiutato il comico a ideare e scrivere le gag per la serata degli Oscar.

Anche quest’anno durante la cerimonia di consegna dei premi si lascia spazio allo show e ai momenti dedicati alla musica. Questa arrivano agli Oscar grandi nomi del mondo della musica. Justin Timberlake, John Legend, Sting e Lin-Manuel Miranda. Tutti impegnati nell’esecuzione dei brani candidati agli Oscar: Can’t Stop The Feeling (Trolls), Audition (The Fools Who Dream) , City of Stars (La La Land), The Empty Chair (Jim: The James Foley Story) e How Far I’ll Go (Oceania).
Alla cantautrice Sara Bareillesè affidato il momento In Memoriam, per ricordare i nomi del mondo del cinema che sono scomparsi nell’ultimo anno.

Tutto lo show ruota intorno alla consegna dell’agognata statuetta fra quanti hanno ottenuto una nomination. Ma non tutti lasciano il Dolby Theatre imbracciando la statuetta. Gli sconfitti, però, non torneranno a casa a mani vuote. Per loro è prevista una gift bag, una sorta di premio di consolazione. Per questa 89 edizione degli Oscar, la Distinctive Assets, l’azienda che si occupa della creazione e distribuzione della bag da regalare agli sconfitti, offrirà numerose sorprese.

Tra i premi di consolazione ci sono due weekend alla spa Golden Door di San Diego; un soggiorno di tre notti al ranch californiano Lost Coast (40.000 dollari); tre notti al Grand Hotel Excelsior Vittoria a Sorrento; tre giorni al Grand Hotel Tremezzo sul Lago di Como. E poi ancora un braccialetto in oro e diamanti 14 carati, un attrezzo per tonificare il pavimento pelvico; uno per contrastare la cellulite; 10 sedute di fitness con il personal trainer delle star Alexis Seletzky; una scatola di pastelli colorati da 64 pezzi; una fornitura per un anno di mele biologiche e un kit di primo soccorso.

Quest’anno i regali per gli sconfitti degli Oscar sono più economici rispetto agli anni precedenti. Anche se il loro valore non è eguagliabile a quello dell’amata statuetta, sicuramente chi li riceverà potrà consolarsi.

 

About Krizia Ricupero 182 Articoli
"Nessuno può mettere Baby in un angolo".