Al posto tuo e la Carbonara

SNACK SI GIRA ALLA SCOPERTA DELLA RICETTA DI UNO DEI PIATTI TIPICI DELLA TRADIZIONE ROMANA: LA CARBONARA

al-posto-tuo-locandina-lowRocco e Luca, i protagonisti del film Al posto tuo, sono i direttori creativi di due aziende di ceramiche e sanitari sull’orlo della fusione.
La manager tedesca a capo dell’azienda li coinvolge in un gioco di ruolo in cui pur di mantenere il proprio posto di lavoro, sono costretti a scambiarsi le case e le vite per una settimana.

Così il single Luca (Luca Argentero) si trasferisce a casa di Rocco (Stefano Fresi). Qui deve dividere gli spazi con la famiglia del rivale, la moglie Claudia (Ambra Angiolini) e i tre figli della coppia.
Rocco, invece, si trasferisce nella casa hi-tech di Luca, con tanto di frigorifero pieno di cibo vegano. Luca è un architetto bello, atletico e sciupafemmine; Rocco è un geometra sovrappeso, sempre a dieta, che vive in una villa in provincia.

L’uno l’opposto dell’altro, entrambi faranno fatica ad abituarsi al cambiamento. Per buona parte di Al posto tuo, infatti, né Luca né Rocco apprezzano i vantaggi della vita in cui si ritrovano a vivere. Rocco, ad esempio, da solo in una casa super moderna, lontano da Claudia e dalla sua dieta non approfitta della libertà temporanea per godersi la città o il cibo proibito. Ma si concentra solo sulla nostalgia di casa e sulla gelosia verso la moglie Claudia. Luca, invece, non apprezza i pranzetti vegetariani di Claudia e l’aria familiare che si respira in casa.

Al posto tuo è una pellicola piacevole, ricca di sketch e momenti goliardici che sembrano ricordare quelli della commedia classica all’italiana, in cui il linguaggio del corpo, oltre che quello verbale, la fanno da protagonisti. Nel film diretto da Max Croci, il cibo ha un ruolo fondamentale, sopratutto per l’attenzione che Claudia ha verso il mangiar bene.

In una delle scene ambientate nella casa di Rocco, quando lo scambio è già avvenuto, Claudia prepara per la sua famiglia una cena a base di piatti tipici della cucina romana. Tra questi c’è la famosa carbonara.
E Snack si gira! vi porta alla scoperta della sua ricetta tradizionale.

Spaghetti alla carbonara

Spaghetti_carbonaraINGREDIENTI PER 4 PERSONE

• 500 g di spaghetti
• 200 g di guanciale
• 4 uova
• 30 g di pecorino grattugiato
• olio
• sale
•pepe

PROCEDIMENTO

In un tegame fate rosolare il guanciale tagliato a cubettoni. Quando il guanciale avrà preso colore, eliminate il grasso, conservandone un cucchiaio. Lasciate intiepidire. In una zuppiera sbattete le uova con il grasso del guanciale, il pecorino grattugiato e abbondante pepe macinato al momento. Lessate gli spaghetti al dente, sgocciolateli, trasferiteli nella zuppiera assieme al guanciale e girate energicamente.
Servite.

About Krizia Ricupero 183 Articoli
"Nessuno può mettere Baby in un angolo".