Mudbound: dal libro al film

CAREY MULLIGAN, GARRETT HEDLUND, JASON CLARKE E JASON MITCHELL SONO I PROTAGONISTI DELL’ADATTAMENTO DEL ROMANZO MUDBOUND 

mudbound libroMudbound è il romanzo d’esordio dell’autrice americana Hillary Jordan, che è stato pubblicato in Italia per la prima volta nel 2009 con il titolo Fiori nel fango. La vicenda è ambientata nella primavera del 1939 a Memphis, dove la trentunenne Laura Chappell incontra per la prima volta il quarantaduenne Henry McAllan.

La donna lavora come insegnante d’inglese in una scuola privata per ragazzi, canta nel coro della chiesa e si occupa spesso dei nipoti. Quando Henry le chiede di sposarlo, Laura accetta senza alcuna remora, certa che quell’uomo forte e robusto saprà essere un buon marito e, in futuro, un buon padre per i loro figli.

Tuttavia, nell’inverno del 1946 la famiglia lascia l’accogliente Memphis per trasferirsi in una remota fattoria di cotone nel Delta del Mississippi, un luogo che Laura ritiene subito estraneo e spaventoso. Mentre suo marito pare felice di essere tornato nella sua terra natia, lei fa molta fatica a crescere i due figli in una baracca priva di acqua corrente o elettricità, sotto lo sguardo attento del suocero razzista.

Nel frattempo Jamie, il fratello minore di Henry, torna a casa dopo aver combattuto nella Seconda Guerra Mondiale. Egli pare rappresentare tutto quello che il fratello non è: affascinante, bello e disposto a comprendere le difficoltà di Laura. Ma Jamie come qualsiasi altro soldato porta dentro di sé le ferite degli orrori visti in guerra.

Insieme a lui fa ritorno a Delta anche Ronsel Jackson, il figlio maggiore dei mezzadri di colore che vivono nella fattoria, che è costretto a combattere contro i pregiudizi e il bigottismo dei suoi stessi compaesani. Sarà proprio l’amicizia fra quei due giovani, Jamie e Ronsel, e la passione che suscitano negli altri, a guidare il romanzo fino al tragico finale.

Mudbound è stato premiato nel 2006 con il Bellwether Prize ed è stato accolto in maniera positiva dalla critica. Dal romanzo è stato recentemente tratto un film diretto dalla regista americana Dee Rees, che ne ha curato anche la sceneggiatura assieme a Virgil Williams.

Laura Chappell sarà interpretata dall’attrice Carey Mulligan; suo marito Henry McAllan avrà il volto di Jason Clarke. Garrett Hedlund sarà Jamie McAllan, mentre Jason Mitchell interpreterà il suo compagno d’armi, Ronsen Jackson.

Il film è stato presentato durante la scorsa edizione del Sundance Film Festival il 21 Gennaio e i diritti di distribuzione sono stati acquistati dalla piattaforma Netflix, che lo rilascerà quest’anno.

About Valentina Mordini 209 Articoli
"La vita è come una scatola di cioccolatini, non sai mai quello che ti capita".