David di Donatello 2017: quanti look

DURANTE LA 62ESIMA CERIMONIA DEI DAVID DI DONATELLO TANTA ELEGANZA E QUANTI LOOK PER LE STAR ITALIANE PRESENTI

761b98de-6437-4397-b368-fc0eb9400c06

Film, attori, attrici e personaggi del mondo dello spettacolo sono stati i protagonisti assoluti dei David di Donatello 2017. La 62esima cerimonia degli Oscar del cinema italiano si è svolta lunedì scorso a Roma. E come ogni evento mondano che si rispetti, gli sguardi di tutti si sono concentrati sui look sfoggiati sul red carpet romano.

Le grandi attrici italiane non hanno deluso le aspettative, scegliendo mise all’altezza di quelle hollywoodiane. Molto nero e qualche schiena nuda per le attrici nostrane, a partire da Kasia Smutniak ed Eva Riccobono, meravigliose nelle loro mise firmate Armani. La prima ha optato per un look maschile; la Riccobono per un abito lungo nero con paillettes e schiena nuda.

In Armani anche la trionfatrice assoluta della serata, Valeria Bruni Tedeschi, elegantissima in un abito sottoveste nero. Non mancava la sua co protagonista, Micaela Ramazzotti che ha invece scelto un lungo e fasciante abito di seta rosa cipria, delimitato da una sottile bordatura nera.

A dominare durante la serata dei David di Donatello sono stati l’eleganza, molto nero e poche trasparenze. Solo Valeria Bilello in Louis Vuitton e Beatrice Vendramin in un abito firmato Philosophy, mostrano le gambe velate. Quest’ultima ha scelto abito semi-trasparente total black Dior, con una gonna lunga e di pizzo. Presente anche la collega di Alex & Co., Eleonora Gaggero in black & white con gonna ampia a righe sparse bianche, fiocco voluminoso in vita.

Hanno optato per il total black anche Valentina Lodovini e Antonia Truppo, vincitrice del Premio di Miglior Attrice non Protagonista. Il tocco di colore arriva con Tiziana Rocca che osa un chiodo rosso sull’abito nero lungo e Giulia Elettra Gorietti in verde. Candidata per Veloce come il Vento, non poteva mancare la giovane Matilda De Angelis, apparsa con un look rosa scuro: un abito, pieno di balze e ruches, di seta, decorato da piccoli fiocchi rossi.

Gli uomini sul red carpet dei David di Donatello, tutti molto affascinanti in smoking, anche il presentatore Alessandro Cattelan. Anche Claudio Santamaria, Stefano Accorsi, Luca Argentero, Beppe Fiorello, Carlo Verdone, Marco D’Amore, regolarmente in smoking o completo elegante sui toni del nero o antracite. Lo chef Bruno Barbieri ha puntato su un look più easy, con giacca slacciata e assenza di cravatta. L’unica nota di colore al maschile quella di Manuel Agnelli, in completo di velluto celeste.

About Krizia Ricupero 182 Articoli
"Nessuno può mettere Baby in un angolo".