Marilyn Monroe: i suoi cimeli a Roma

UNA MOSTRA RICCA DI ABITI, GIOIELLI E OGGETTI APPARTENUTI AD UNA DIVA INDIMENTICABILE: LA VITA PRIVATA DI MARILYN MONROE ARRIVA A ROMA

Imperdibile Marilyn - marilyn MonroeImperdibile Marilyn: questo il nome della mostra dedicata a Marilyn Monroe, una delle dive che hanno segnato il Novecento e che è entrata a far parte del mito Hollywoodiano. La rassegna si terrà presso Palazzo degli esami a Roma fino al prossimo 30 luglio, e ospita circa 300 tra oggetti personali, abiti, gioielli e foto della diva, ma non mancano anche il suo Chanel N.5 e addirittura il suo testamento, tutti ricordi raccolti da diverse collezioni private internazionali e che vanno a formare i tasselli di un’esposizione curata da Fabio Di Gioia, Ceo della Da Vinci Grandi Eventi, che ha dichiarato:

Ospitare la vita reale di Marilyn significa anche ripercorrere la storia e gli anni d’oro della cinematografia internazionale la cui anima era indiscutibilmente Hollywood. Sapere che Marilyn, la sua verità e il suo mito, abiteranno in un grande palazzo nel cuore di Roma, costituisce un’imperdibile occasione di emozione e conoscenza.

Insomma, la mostra si propone essere un viaggio nell’intimità più profonda di Marilyn, attraverso cimeli che ne svelano segreti  e sentimenti: tra questi, per esempio, le lettere e i biglietti d’amore.

Ma accanto all’intimità della vita quotidiana, e al suo essere icona di stile e amante della moda e di grandi firme come Dior e Cartier, troviamo in mostra anche il lato professionale di Marilyn: si possono infatti ammirare in mostra alcuni abiti divenuti iconici, come il vestito bianco indossato in Quando la moglie è in vacanza e il costume del film Il principe e la ballerina, oltre a copioni, foto del debutto e la riproduzione delle sue impronte nella celebre Walk of Fame.

A coronare una carriera troppe volte passata inosservata, motivo per cui lei soffriva non poco (i più la consideravano bella e basta, mentre lei voleva essere ricordata soprattutto per la sua bravura e il suo impegno nel lavoro), è possibile assistere anche al video (di proprietà dell’Istituto Luce) della consegna dell’unico premio che abbia mai ricevuto in tutta la sua vita, il David di Donatello consegnato da Anna Magnani nella sede dell’Istituto Italiano di Cultura a New York. Accanto alla ripresa, anche il premio originale, acquistato da Bulgari che lo ha concesso in esclusiva per l’esposizione.

Indimenticabile davvero Marilyn, che lo scorso anno avrebbe compiuto 90 anni e che chissà quanto avrebbe ancora potuto dare al cinema.

 

About Eleonora Materazzo 569 Articoli
"Drama is life with the dull bits cut out"