Partito a Napoli il Festival di Sky Arte

FINO A DOMANI A NAPOLI LA PRIMA EDIZIONE DEL FESTIVAL DI SKY ARTE: CONCERTI, MOSTRE, INSTALLAZIONI, INCONTRI E PROIEZIONI GRATUITE PER TUTTA LA CITTA’

logo SKY ARTE FESTIVALPartita ieri, proseguirà fino a domani la prima edizione del Festival di Sky Arte a Napoli, sul tema della rigenerazione. Protagonista appunto l’arte in tutte le sue forme, musica, arte, cinema, teatro, fotografia, street-art, con una serie di ospiti eccellenti come ad esempio Oliviero Toscani, Erri De LucaVinicio Capossela, protagonisti di incontri, eventi e dibattiti.

In programma spettacoli teatrali, reading, workshop, concerti ed eventi vari organizzati in tanti e diversi luoghi come il Museo Pignatelli, gallerie e basiliche del capoluogo campano.

Il cinema, invece, trova posto presso il Museo Madre con diverse proiezioni. In anteprima, durante la serata di apertura, è stato proiettato il documentario Fabio Mauri – ritratto a luce solida, una produzione originale realizzata da Good Day Films in esclusiva per Sky Arte HD, ma gli appuntamenti continuano ancora oggi e domani, all’aperto, con alcuni dei documentari di maggior successo fra le produzioni Sky Arte (Musei Vaticani 3D, Firenze e gli Uffizi 3D e San Pietro e le Basiliche Papali 3D).

Tutta la giornata di oggi sarà coperta da numerosi film e documentari tra cui L’oro di Napoli e Napoli’44 (seguito da un dibattito con Francesco Patierno e Davide Azzolini), mentre fra quelli di domani rientrano Napolislam e l’anteprima del documentario Ho perso il Cunto, a cui interveranno anche Mimmo Paladino, sul quale il lavoro è incentrato, Sergio Rubini, voce narrante, e Alessandro Haber. Sempre domani si svolgerà un panel dedicato al percorso delle figure femminili al cinema, in teatro e in televisione attraverso successi, difficoltà e l’omaggio a grandi dive, a cui interverranno Piera Detassis, Cristina Donadio e Geppi Cucciari.

Piace molto anche l’idea di dare anche un nuovo ruolo al concetto di festival stesso, cioè non solo quello di essere una vetrina per la cultura, ma anche di diventare altro, in questo caso un set cinematografico: sono infatti iniziate il 4 maggio e dureranno fino a domani le riprese di una puntata di Muro, il programma sulla street art di level33 per Sky Arte. Protagonista dell’evento è l’artista M-City, che sta creando per l’occasione un’opera sulla facciata dello spazio Damm, che verrà poi donata alla città.

Se non siete ancora stati, e nemmeno oggi fate in tempo a fare un salto al Festival di Sky Arte per assaporare il fermento culturale che si respira in città, con tutte le sue installazioni, gli incontri, i workshop, le mostre, le proiezioni,… non perdetevi l’evento di chiusura: l’esibizione di Vinicio Capossela in concerto presso la Basilica di Santa Maria Della Sanità.

 

About Eleonora Materazzo 569 Articoli
"Drama is life with the dull bits cut out"