Julie & Julia e Boeuf Bourguignon

Julie & Julia
Julie & Julia

NELLO STREPITOSO FILM JULIE & JULIA MERYL STREEP SI RITROVA ALLE PRESE CON TANTE RICETTE DA PREPARARE

julie e juliaLa ventinovenne Julie Powell (Amy Adams) , protagonista del film Julie & Julia, si trova a New York nel 2002 ed è una brillante scrittrice mancata, alle prese con un impiego in un call center. Per evadere dalla sua monotonia decide di dedicarsi a uno strano progetto, unendo le sue due passioni: scrittura e cucina. Decide, infatti, di realizzare in 365 giorni tutte le 524 ricette del libro Mastering the Art of French Cooking di Julia Child.

Ed ecco che il film Julie & Julia segue in parallelo le vicende delle due donne, nei due archi temporali differenti. Inizia, infatti, un viaggio nella vita di Julia Child (Meryl Streep) durante gli anni cinquanta e durante il suo soggiorno a Parigi. Julia era la moglie del diplomatico Paul e a Parigi apprende tutti i segreti della cucina francese, frequentando la scuola Cordon Bleu. Essendo molto brava, diventa in grado di poterla insegnare lei stessa e inizia a scrivere il famoso libro.

Snack, si gira! vi propone una delle ricette presenti nel libro di Julia Child. Qui sotto, dunque, trovate la ricetta de Boeuf Bourguignon così come è presente nel libro. Così come dice l’autrice nel libro, questo piatto a base di carne è perfetto anche da servire durante un buffet e, se cucinato bene, è il più gustoso!

Boeuf Bourguignon di Julie & Julia

Ingredienti Per 6 persone

beef_bourguignon160 gr di pancetta
1 cucchiaio di olio di oliva
1 mestolo forato
1.4 kg di polpa di manzo tagliata a cubetti di circa 7 cm
1 carota a fette
1 cipolla a fette
1 cucchiaino di sale
¼ di cucchiaino di pepe
2 cucchiai di farina
prezzemolo

Procedimento

Togliere la cotenna e tagliare la pancetta a bastoncini. Cuocere la cotenna e la pancetta in 350 ml di acqua per 10 minuti. Scolatele, asciugatele e tenetele da parte. Riscaldate il forno a 230°.
Rosolate la pancetta nell’olio a fuoco moderato per 2 o 3 minuti. Trasferitela con l’aiuto del mestolo forato in un piatto. Riportate la casseruola sul fuoco e riscaldate bene il grasso prima di rosolare il manzo. Asciugate la carne con un tovagliolo di carta e rosolatela, pochi pezzi per volta, nell’olio e grasso della pancetta ben caldi facendo in modo che tutti i lati rimangano belli dorati. Scolateli e conservateli nel piatto assieme alla pancetta. Nello stesso grasso dorate le verdure e poi scartate il grasso.
Versate il manzo e pancetta nella casseruola e conditeli con sale e pepe. Cospargeteli con la farina e sistemate la casseruola senza il coperchio nella parte centrale del forno lasciandola per 4 minuti.Trascorso questo tempo, fuori dal forno, date una bella mescolata e infornate di nuovo per altri 4 minuti.  (Questo fa in modo che la farina si dori e che ricopra la carne con una crosticina).
Versate il vino ed il brodo in modo che la carne ne venga ben ricoperta. Aggiungete il pomodoro concentrato, l’aglio, le erbe e la cotenna. Portare ad ebollizione a fuoco medio. Poi coprite la casseruola e infornatela sistemandola nel terzo scomparto inferiore del forno regolandone la temperatura in modo che il liquido sobbollisca piano piano per circa 2 ½, 3 ore.
La carne è pronta quando la forchetta vi penetra facilmente. Mentre la carne sta cuocendo nel forno, preparate le cipolline ed i funghi.
In una padella capiente riscaldate l’olio ed il burro e aggiungete le cipolline. Fatele saltare con delicatezza a fuoco medio per circa 10 minuti in modo che si dorino il più possibile uniformemente, senza rompersi.
Versate il brodo, condite a piacere, aggiungete le erbe e coprite. Fate cuocere per circa 40-50 minuti il tempo necesario a che le cipolle rimangano perfettamente tenere, conservando però la loro forma, ed il liquido è quasi del tutto evaporato. Rimuovete le erbe e tenete da parte le cipolline.

Per quanto riguarda i funghi riscaladate l’ olio ed il burro in una padella a fuoco vivace. Aggiungete i funghi e mescolateli muovendo la padella per circa 5 minuti. Appena risultano dorati, toglieteli dal fuoco e teneteli da parte fino al momento dell’uso.

Quando la carne è cotta, passate i suoi succhi di cottura attraverso un colino appoggiato su di una pentola. Pulite la casseruola con un panno pulito e rimetteteci la carne e la pancetta. Aggiungete infine le cipolline ed i funghi.

Sgrassate la salsa e fatela bollire per 1-2 minuti, togliendo l’ eventuale grasso che dovesse venire a galla. Dovreste ottenere circa 550-600 ml di una salsa così densa da ricoprire perfettamente il dietro di un cucchiaio senza quasi scivolare. Se dovesse risultare ancora troppo liquida fatela addensare facendola bollire fino a che ha raggiunto la giusta consistenza. Se, invece, risultasse troppo densa, allungatela con il brodo. Condite a vostro piacimento. Versate la salsa sopra la carne e le verdure.

About Krizia Ricupero 183 Articoli
"Nessuno può mettere Baby in un angolo".