Nora Jaenicke: sceneggiatrice e regista

L’AUTRICE NORA JAENICKE AL LAVORO SUL FILM WHALES TRATTO DALL’OMONIMO CORTOMETRAGGIO

Germania Italia ed America.
Esiste un filo comune che lega insieme questi tre paesi nella storia di Nora Jaenicke, filmmaker in rampa di lancio che sta promuovendo in questi giorni la sua ultima fatica, il cortometraggio Whales.

Ambientato in Italia in una bellissima casa sul mare, Whales è il racconto a tinte thriller di un dramma familiare. Due sorelle dalle vite ormai distanti si ritrovano nella villa della loro infanzia a seguito della morte della madre. L’occasione di passare nuovamente del tempo insieme servirà a far luce su alcuni segreti del passato che tormentano ancora le loro esistenze. Il corto parla di un tentativo di riconnettersi, proponendo un elogio alla sorellanza.

Nora affronta con sguardo da narratrice navigata le complesse dinamiche che si celano dietro le storie dei protagonisti creando un’atmosfera latente di tensione e sospensione che accompagna lo spettatore in contrapposizione alla bellezza dei luoghi scelti come set.

NoraJaenicke_“Whales è un progetto a cui sono legata profondamente. La sceneggiatura è stata scritta anni fa e nel tempo ho lavorato molto a questa storia per costruire questo dramma in cui la famiglia diventa fulcro centrale delle dinamiche che sconvolgono le vite dei protagonisti. Nella mia mente questo corto è soltanto una versione più breve del lungometraggio che ho già scritto e che spero di poter realizzare presto in Italia.
In questo momento stiamo lavorando alla pre-produzione e siamo alla ricerca di produttori italiani”.

Nora Jaenicke, origini tedesche, ma cresciuta in Italia, ha coronato il suo sogno di diventare filmmaker negli Stati Uniti. La strada è stata lunga e faticosa e dopo gli studi di cinema allo IED di Roma ed una borsa di studio a Vancouver in scrittura cinematografica, arriva il salto negli Stati Uniti a Los Angeles. Ad Hollywood arriva il primo vero contatto con l’industria del cinema: il lavoro come set designer su importanti produzioni cinematografiche e pubblicitarie.

Il lavoro sul set diventa però occasione per riscoprire ancora più a fondo la vera passione di Nora: la scrittura ed il lavoro dietro la macchina da presa. Creare nuovi mondi, personaggi e storie attraverso la penna per poi darne forma e colore attraverso la pellicola. Il passo successivo è quello di trasferirsi nella costa East: prima tappa Boston. Nella città di Kennedy Nora ha avuto modo di approfondire i suoi studi, sempre vincendo una borsa di studio, in psicologia e scrittura creativa nella prestigiosa Harvard University. Il lungo viaggio però continua: approdo finale la Grande Mela.

18922882_832787873537340_7973090356001566102_oA New York, culla del cinema indipendente americano, ci sono tutti gli elementi per mettere a frutto le proprie idee e passioni e due anni fa Nora dirige il corto Between Seconds.
Una storia d’amore raccontata coi crismi del sogno e che indaga le dinamiche di coppia di due newyorkesi alle prese con il tanto decantato problema del timing nelle relazioni.

Between Seconds è un racconto dalle atmosfere surreali che trasporta lo spettatore in un mondo completamente nuovo.
Nora riesce a legare musica ambienti e storia in una narrazione che coinvolge e identifica lo spettatore per l’universalità dei temi trattati.
Chi non si è mai domandato cosa sarebbe successo in una storia d’amore se il tempo fosse stato a proprio favore?”

Per questo suo primo progetto “americano” si occupa di tutto: scrittura, produzione e regia. Le energie spese per questo corto sono tante, ma il duro lavoro viene ripagato alla grande e nel 2017, in un anno di vita festivaliera, Between Seconds riesce a vincere ben oltre 30 premi. Ultimo in ordine di tempo quello quale migliore filmmaker donna dell’anno al Calcutta Film Festival in India, dove Nora si reca per ritirare il premio personalmente. Il corto è un trampolino di lancio e nel 2017 arriva il grande salto.

Nora Jaenicke crea la sua casa di produzione Nostos Productions; un nome ispirato al mito greco dell’Odissea e del viaggio di ritorno a casa di Ulisse. Europa e America sono i due mondi in cui si proietta presente e futuro di Nostos. Oltre a Whales girato lo scorso anno in Italia ed ora pronto per essere proiettato nei festivals di tutto il mondo, lo scorso novembre a New York Nostos ha girato un altro cortometraggio: Joyce. Una storia newyorkese che indaga le vite delle immigrate filippine nella Grande Mela per diventare donne au pair di ricche e facoltose famiglie dell’Upper East side.

Il 2018 è appena iniziato ma i mesi a venire si presentano ricchi di lavoro ed opportunità…

Whales Teaser from Nora Jaenicke on Vimeo.

About Redazione Film4Life 5523 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook