Cortinametraggio: conto alla rovescia

CORTINAMETRAGGIO: CONTO ALLA ROVESCIA PER LA XIV EDIZIONE DEL FESTIVAL DAL 18 AL 24 MARZO 2019

Maddalena Mayneri e Gianpietro Ghedina sindaco CortinaConto alla rovescia per la XIV edizione di Cortinametraggio il festival dedicato al meglio della cinematografia breve italiana, che si terrà a Cortina dal 18 al 24 marzo 2019, ideato e diretto da Maddalena Mayneri che quest’anno ha registrato un’affluenza record con oltre 670 progetti tra cortometraggi e videoclip musicali arrivati in selezione.

Tra gli attesissimi ospiti che arriveranno anche Carolina Crescentini, nella giuria Cortometraggi, Martina ColombariAndrea BoscaIrene Ferri, Pilar Fogliati, Paola Minaccioni, Isabel Russinova, Ariella Reggio, Giorgio Marchesi.

Molti anche gli ospiti attesi sul fronte musicale. Tra loro Yuman, il ventiquattrenne cantante per metà di origini italiane e per metà capoverdiane che compone e scrive in inglese; il cantautore Edoardo De Angelis che al Festival presenterà il suo nuovo libro La gara dei sogni, edito da Arcana. Nella giuria del Premio alla Miglior Colonna Sonora spiccano l’attrice Anna Ferzettiinsieme alla cantante Marianne Mirage, al compositore Andrea Guerra, al co-fondatore di Plug-In Music Srl Alessandro Micalizzi e alla giornalista Emanuela Castellini.

Ospite d’onore della XIV edizione della kermesse sarà Barbara Bouchet, icona incontrastata del cinema italiano anni ’70 e protagonista di un’intera stagione del nostro cinema.

Tra gli appuntamenti da non perdere a Cortinametraggio 2019 l’arrivo di Daniele Luchetti che terrà il workshop organizzato dal Festival in collaborazione con il CSC – Centro Sperimentale di Cinematografia, nell’ambito del progetto CSC Lab.

Da quest’anno inoltre il Festival celebra la suggestiva cornice che da 14 anni ospita il festival grazie al progetto “Proiezione Futuro” che realizza, per la prima volta, una nuova esperienza in Virtual Reality. Il progetto si svolgerà in collaborazione con la Cooperativa di Cortina dove il pubblico potrà visionare i corti di Rai Cinema Channel e della West 46th Films realizzati mediante innovativi sistemi di ripresa in soggettiva a 360° e riprese aeree. Il pubblico attraverso l’uso dei visori potrà immergersi nei meravigliosi paesaggi di Cortina D’Ampezzo e viverli in prima persona, godendosi così un’esperienza unica attraverso le immagini realizzate da Alessandro Parrello. Il tutto sarà possibile grazie all’apporto tecnico di West 46th Films, società specializzata in realtà virtuale 3D e nel video mapping 3D, a testimoniare l’attenzione di Cortinametraggio verso le ultime tecnologie.

Tra gli altri appuntamenti di rilievo del festival il workshop sul “Branded Entertainment Come Nuova Leva di Comunicazione Strategica” in collaborazione con Rai Pubblicità dedicato e aperto alle aziende e moderato dall’avvocato Valentina Noce vicepresidente del Teatro Stabile del Veneto. Il workshop affiancherà la vetrina dedicata al Branded Entertainment, un nuovo tipo di comunicazione pubblicitaria.

Atteso anche l’incontro sui diritti degli artisti con il Nuovo IMAIE, la collecting che gestisce i diritti degli artisti interpreti o esecutori, previsto sabato 23. Da non perdere il live painting con l’artista Endless che venerdì 22 realizzerà insieme agli studenti un murales che rimarrà ad abbellire Cortina anche dopo il Festival. Sempre venerdì 22 alla Galleria Contemporary & Co. ci sarà spazio anche per la magia con Walter Di Francesco ma bisogna scordarsi il cilindro, le colombe e i conigli che appaiono miracolosamente per qualcosa di completamente diverso. Walter Di Francesco sarà ospite di Cortinametraggio per l’intera durata del festival.

Spazio come di consueto alle presentazioni di libri. Martedì 19 Isabel Russinova presenterà il suo romanzo “La Regina delle rose” edito da Armando Curcio, giovedì 21 sarà Jenny De Nucci che ad oggi vanta oltre 1 milione di followers su Instagram, ha pubblicato un libro, e ha fatto parte del cast di Un Passo dal Cielo a presentare il suo “Girls, siamo tutte regine” edito da De Agostini mentre sabato 23 sarà la volta del cantautore Edoardo De Angelis.

A presentare le serate del festival Roberto Ciufoli con Stefano Amadio, direttore di Cinemaitaliano.info e Elettra Mallabypremio miglior talento emergente Regione del Veneto a Cortinametraggio 2018.

Quest’anno ogni serata sarà dedicata ad un’opera prima di lungometraggio, a ribadire la vocazione allo scouting del Festival e lo sguardo attento agli autori che hanno mosso i primi passi cinematografici proprio a Cortina. Lunedì 18 ci sarà la proiezione di In viaggio con Adele di Alessandro Capitani presente al Festival, vincitore di Cortinametraggio e del David di Donatello con il corto BellissimaMartedì 19 sarà proiettato Un giorno all’improvviso di Ciro D’Emilio presente alla serata insieme alla protagonista Anna Foglietta. Mercoledì 20 ci sarà La partita di Francesco Carnesecchi che aveva esordito proprio a Cortina con l’omonimo corto e che sarà presente al Festival insieme al protagonista Francesco Pannofino, preceduto dal dibattito “La lunghezza dei corti” moderato da Gianni IppolitiGiovedì 21 Saremo giovani e bellissimi di Letizia Lamartire e infine venerdì 22 sarà la volta di Sono Gassman! Vittorio Re Della Commedia il doc. di Fabrizio Corallo, che sarà presente alla kermesse e che ha vinto di recente il Nastro d’Argento come Miglior documentario per la sezione Spettacolo.

La sezione Cortometraggi, diretta come sempre da Vincenzo Scuccimarra, ha 21 opere in concorso che si muovono tra commedie intelligenti che gettano lo sguardo sulla realtà quotidiana e i problemi che la caratterizzano e corti legati al tema dell’integrazione come espressione di una società che sempre più si fa multietnica.

A valutare i cortometraggi sono stati chiamati in giuria i registi Riccardo Antonaroli e Matteo Nicoletta, vincitori lo scorso anno a Cortina con Cani di razzaCarolina Crescentini, Ricky Tognazzi, Tosca D’Aquino e Roberta Beta.

22 i titoli selezionati fra i ben 150 arrivati nella sezione Videoclip Musicali diretta da Cosimo Alemà che annuncia: “La novità sostanziale di quest’edizione è quella di aver “allargato” la proposta anche ai video mainstream, quelli di artisti affermati e con budget più sostanziosi, creando di fatto due vere e proprie sezioni di concorso: mainstream e underground. E due saranno anche i premi” al Miglior Videoclip Underground – Italo Miglior Videoclip Mainstream – I Santi Di Diso. Tra i videoclip in concorso spiccano grandi nomi della scena musicale italiana tra indipendenti e autori già acclamati. Chiamati a giudicare i videoclip musicali con Simona Izzo, l’attoreDaniele Liotti, la webstar Jenny de Nucci, la giovane regista e produttrice Sarah Tognazzi e il produttore discografico Alberto Quartana fondatore di Leave Music.

Accanto alle sezioni Cortometraggi e Videoclip Musicali, la novità “Corti in sala” in partnership con Vision Distribution per corti di durata non superiore ai 5 minuti.Chiamati a giudicare il “Miglior Corto in sala” Fabio De Luigi insieme a Margherita Amedei di Sky e Laura Mirabella e Davide Novelli di Vision. Confermata laseconda edizione del Premio Medusa per il Miglior Soggetto in partnership con Medusa Film, a confermare l’apertura del Festival ai lungometraggi. La giuria sarà composta dal regista Paolo Genovese, dall’attrice Cristiana Capotondi, dallo sceneggiatore Nicola Guaglianone, dalla giornalista Lavinia Farnese e dalla story editor di Medusa Film Lucia Cereda.

Tra i premi del Festival quello al Miglior Corto Assoluto, che è un premio in denaro, il Premio del Pubblico che andrà al Miglior Corto – Farecantine, la Miglior Fotografia – Mia Bag, il Miglior Attore e Attrice – Dolomia, la Miglior Colonna Sonora – Universal Music Publishing Group e i Migliori Dialoghi – Cinemaitaliano.Info.

About Redazione Film4Life 5584 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook