Luna Nera: in arrivo la nuova serie italiana Netflix

Sono passati anni dall’annuncio, ma sembra che Netflix abbia finalmente svelato qualcosa di più concreto: parliamo di Luna Nera, la nuova serie Netflix prodotta in Italia con Fandango, di cui sono ora disponibili le prime immagini. Oltre a ciò, però, i dettagli della serie sono davvero pochi, ma stando a quanto rivelato attualmente, si tratterà di uno show incentrato sulla caccia alle streghe avvenuta proprio in Italia nel diciassettesimo secolo.

Una particolarità di Luna Nera riguarda le persone coinvolte nella realizzazione di questo prodotto: la squadra intera di sceneggiatura e regia sarà infatti formato da donne. Dietro la macchina da presa ci sono tre tra le più affermate e promettenti registe italiane come Francesca Comencini, Susanna Nicchiarelli e Paola Randi. La serie è basata sul romanzo dal titolo Le città Perdute. Luna Nera di Tiziana Triana, che verrà pubblicato a novembre 2019 da Sonzogno Editore. La scrittrice ha contribuito alla sceneggiatura degli episodi insieme a Francesca Manieri (Il Miracolo), Laura Paolucci (L’Amica Geniale) e Vanessa Picciarelli (Bangla).

Tra le protagoniste della serie troviamo Antonia Fotaras (Ade), Giada Gagliardi (Valente), Adalgisa Manfrida (Persepolis), Manuela Mandracchia (Tebe), Lucrezia Guidone (Leptis), Federica Fracassi (Janara), Barbara Ronchi (Antalia) e Gloria Carovana (Cesaria).

Le riprese, per una durata totale di 16 settimane, sono state realizzate negli studi di Cinecittà e in diverse altre location del Lazio.

Luna Nera sarà disponibile su Netflix a inizio 2020.

About Lucia Mancini 396 Articoli
"Mi piace l'odore del napalm al mattino".