The Nest (Il Nido) di Roberto De Feo

THE NEST (IL NIDO), IL PRIMO LUNGOMETRAGGIO DEL REGISTA ROBERTO DE FEO, RIPORTA AL CINEMA L’HORROR ITALIANO D’AUTORE. IN USCITA AD AGOSTO.

The NestDopo essere stato premiato ai nastri d’argento per il cortometraggio Child K nel 2016, il regista Roberto De Feo torna dietro alla macchina da presa per dirigere l’horror The Nest (Il Nido) con protagonisti Francesca Cavallin, Justin Korovkin e Ginevra Francesconi.

Samuel (Justin Korovkin) è un giovane ragazzo costretto su una sedia a rotelle, che vive con sua madre Elena (Francesca Cavallin) a Villa dei Laghi una residenza isolata circondata da boschi. Bloccato nella routine familiare e con il rigoroso divieto di allontanarsi dalla dimora, Samuel cresce apparentemente protetto, ma insoddisfatto e irrequieto.

Tuttavia, la vita nella Villa è sempre più frequentemente sconvolta da avvenimenti strani ed inquietanti; fino a quando, l’arrivo dell’adolescente Denise (Ginevra Francesconi) scardinerà definitivamente gli equilibri della famiglia, dando a Samuel la forza di opporsi alle restrizioni imposte da sua madre e di cercare la verità sul mondo che lo circonda.

Ma Elena non lascerà andare suo figlio così facilmente e sarà pronta a fare di tutto per tenerlo con sé. Perché Elena costringe Samuel a vivere come prigioniero nella sua stessa casa, vietandogli di lasciare la tenuta? Quale mistero nasconde?

Le riprese di The Nest (Il Nido) hanno avuto luogo in Piemonte lo scorso Maggio. Il film, scritto dallo stesso regista assieme a Lucio Besana e a Margherita Ferri, è stato prodotto da Colorado Film in collaborazione con Vision Distribution, con la produzione esecutiva di Prem1ere Film e il sostegno di Film Commission Torino Piemonte.

La data d’uscita di The Nest (Il Nido) nelle sale italiane è stabilita per il 14 Agosto grazie a Vision Distribution. Tra i precedenti lavori del regista segnaliamo anche il suo cortometraggio Ice Scream (2010), selezionato al Rhode Island Film Festival.

About Valentina Mordini 234 Articoli
"La vita è come una scatola di cioccolatini, non sai mai quello che ti capita".