Freud: curiosità sulla serie tv Netflix

FREUD, DISPONIBILE SU NETFLIX, È GIÀ IN VETTA ALLA LISTA DEI CONTENUTI PIÙ VISTI DELLA PIATTAFORMA: ECCO ALCUNE CURIOSITÀ SULLA SERIE TV

freud locandinaFreud, nuova serie tv austriaca, in Italia disponibile su Netflix dal 23 marzo, ha come protagonista l’uomo di cui porta il nome e che si affermò prima a Vienna e poi in tutto il mondo a partire dal XIX secolo, appunto il famoso neurologo, psicoanalista e filosofo Sigmund Freud. La trama si concentra sulla vita di un giovane Freud, proponendolo però nelle inedite vesti di “detective”. Infatti il ragazzo comincia ad indagare sul caso di un misterioso e pericoloso serial killer della città, e lo fa alleandosi con una medium e un ispettore. Con loro inizia così a far luce su una serie di cruenti misteri la cui risoluzione accompagna lo spettatore nel corso di otto episodi.

A guidare il cast nei panni del protagonista è l’attore Robert Finster, affiancato da Ella Rump e Georg Friedrich, rispettivamente nei panni della medium Fleur Poschacher e dell’ispettore di polizia Alfred Kiss.

Se nella vita reale Freud non pare abbia mai indagato e risolto dei casi, sembra invece essere ispirato a una sua amica realmente esistita il personaggio di Fleur. Secondo quando riportato dal The Guardian, inoltre, Freud sarebbe stato un appassionato di romanzi gialli.

Lo psicoanalista è divenuto famoso per le sue innovative teorie e numerosi studi, ma anche per essere rimasto affascinato dall’ipnosi (tecnica che in seguito però abbandonerà per dedicarsi a quella delle libere associazioni). Finster, in un’intervista ad OÖNachrichten, ha confermato di essersi sottoposto ad alcune sedute di ipnosi per entrare meglio nella parte di Freud.

Essendo uno dei contenuti più visti degli ultimi giorni in Italia, ed avendo fatto il boom di spettatori anche in Austria sul canale ORF, sono in molti ad interrogarsi sul rinnovo della serie con una seconda stagione. Al momento non c’è nessuna conferma, ma sul web già si fantastica su cosa si potrebbe vedere in altri ipotetici otto episodi: un nuovo caso o maggiore attenzione alla reale biografia del famoso psicoanalista? L’unica cosa certa è che, vista l’emergenza legata alla pandemia di coronavirus che ha investito il mondo costringendo tutti i set e le produzioni allo stop, l’uscita non sarebbe poi così vicina.

About Eleonora Materazzo 662 Articoli
"Drama is life with the dull bits cut out"
Contact: Facebook