SXSW: i cortometraggi visibili in streaming

SXSW: LA MAGGIOR PARTE DEI CORTOMETRAGGI PRESENTATI AL FESTIVAL SARANNO VISIBILI IN STREAMING GRAZIE A OSCILLOSCOPE E MAILCHIMP

SXSWL’annullamento del SWSW 2020 all’inizio di Marzo è stato un duro colpo per le persone del settore, ma i cineasti il cui lavoro era destinato a debuttare durante il festival sono stati i più colpiti. Senza tale vetrina, quest’ultimi – molti dei quali all’inizio della loro carriera – improvvisamente non hanno più avuto una piattaforma per condividere i loro film.

In loro soccorso sono giunti il distributore Oscilloscope Laboratories e la società tecnologica Mailchimp che hanno lanciato una piattaforma online che offre gratuitamente la maggior parte dei cortometraggi che avrebbero dovuto essere presentati quest’anno.

Il sito presenterà circa 75 film, tutti gratuiti senza accesso richiesto. La maggior parte sono già disponibili, mentre altri si aggiungeranno nei prossimi giorni. I film rimarranno disponibili per almeno 30 giorni. I cineasti potranno quindi scegliere se eliminarli o lasciarli in sospeso per il resto della licenza SVOD di due anni.

Tra i film del SXSW disponibili per lo streaming troviamo Regret di Santiago Menghini, vincitore della categoria Midnight Shorts. La storia segue un uomo che, dopo la morte del padre, si trova a dover affrontare le manifestazioni dei propri demoni interiori nel corso di una notte. Anche Single di Ashley Eakin, vincitore del premio speciale della giuria, sarà visibile sul sito. La pellicola è stata definita un’anti-commedia ambientata nel mondo degli appuntamenti con disabilità.

“È una prospettiva reale che adoro condividere con altri che non hanno mai pensato a queste cose prima d’ora – ed è importante poterle condividere con più persone”, ha affermato la regista. “Ero preoccupata che, a causa di queste circostanze senza precedenti nella storia, il messaggio del mio film si sarebbe perso e non sarebbe stato visto, ma adesso esiste un luogo dove condividerlo. Sono entusiasta di vedere cosa succederà!”

Gli altri titoli premiati al SXSW che sono o saranno presto disponibili sono: Symbiosis diretto da Nadja Andrasev, Just Hold On di Sam Davis e Rayka Zehtabchi, Dirty di Matthew Puccini, Laura Hasn’t Slept di Parker Finn, Coup d’etat Math di Sai Selvarajan, Wish Upon a Snowman diretto da Miu Nakata, Ultimatum di Kai Hashimoto, Unveiled di Sofia Bakwa e The Orchard di Zeke French.

About Valentina Mordini 283 Articoli
"La vita è come una scatola di cioccolatini, non sai mai quello che ti capita".