Robert Eggers parla di The Northman

ROBERT EGGERS PARLA DELLA PRODUZIONE E DELLE RIPRESE DEL SUO NUOVO FILM THE NORTHMAN IN UN’INTERESSANTE INTERVISTA CON FILM INDIPENDENT COFFEE

robert eggersRobert Eggers era a una settimana di distanza dall’avvio delle riprese di The Northman quando la produzione si è bloccata a causa dell’emergenza del coronavirus. Il progetto è un’epopea vichinga ambientata nel X secolo che vanta nel cast Alexander Skarsgård, Nicole Kidman, Bill Skarsgård, Willem Dafoe e Anya Taylor-Joy.

“La maggior parte degli attori erano lì, stavamo facendo prove di trucco e costumi, poi abbiamo dovuto smettere”, ha raccontato il regista durante un’intervista video a Film Independent Coffee. The Northman è incentrato su un principe nordico che parte per una missione di vendetta dopo l’assassinio di suo padre.

“C’è una crew molto piccola che continua a lavorare sulle cose”, ha proseguito Eggers. “I produttori di armature stanno lavorando sull’armatura per i personaggi. Si stanno realizzando protesi. Sto facendo il mio lavoro con la DP [Jarin Blaschke] e l’artista dello storyboard. Ci sono cose che devono accadere. Il nostro responsabile delle location le controlla costantemente, alcune in questo momento sono solo set semi-costruiti”.

Eggers ha dichiarato di aver trascorso gli ultimi cinque mesi a preparare la produzione di The Northman, progetto che arriva dopo il suo fenomenale esordio con The Witch nel 2015 e il più recente The Lighthouse, ancora inedito in Italia. In quei due film il regista è stato in grado di creare un look book che tracciava da solo la sua visione creativa, ma stavolta la produzione è così massiccia da aver richiesto più collaborazioni per modellare l’aspetto del film.

“Ci sono molte location nel film. […] Stiamo progettando tutti questi mondi, costruendo questi villaggi, stiamo realizzando migliaia di costumi e oggetti di scena, addestrando i cavalli sulle cose che dovranno fare, progettando le riprese del film. C’è molto più storyboard. In genere, ho solo lo storyboard delle scene che hanno effetti visivi o animali e acrobazie, cose in cui tutti i reparti devono trovarsi sulla stessa pagina per funzionare. Ma in questo film raramente c’è una scena che non sia su una barca o che non ha molti extra. Stiamo facendo lo storyboard della maggior parte del film, il che richiede molto tempo e stiamo continuando a farlo anche in questa pausa”.

The Northman è creato con New Regency e ha una sceneggiatura scritta dallo stesso Eggers insieme al poeta e romanziere islandese Sjón Sigurdsson, che ha già lavorato al dramma Lamb di Valdimar Jóhannsson con protagonista Noomi Rapace. Di seguito potete vedere il video completo dell’intervista al regista.

About Valentina Mordini 286 Articoli
"La vita è come una scatola di cioccolatini, non sai mai quello che ti capita".