Emilio Vedova – Dalla parte del naufragio

EMILIO VEDOVA – DALLA PARTE DEL NAUGRAFIO, IL DOCUMENTARIO SUL PITTORE VENEZIANO INTERPRETATO DA TONI SERVILLO DISPONIBILE DA OGGI SU WANTED ZONE

Emilio VedovaA partire da oggi, 11 giugno, è disponibile sulla piattaforma Wanted Zone e altre piattaforme cinema Emilio Vedova – Dalla parte del naufragio, il documentario che ripercorre la straordinaria vicenda umana e artistica del grande pittore veneziano Emilio Vedova (1919/2006) attraverso le pagine dei suoi diari, rari materiali d’archivio e preziosi contributi di artisti, curatori, collaboratori e amici.

Il racconto è scandito dai passaggi fondamentali della storia politica, sociale e dell’arte del ventesimo secolo e, sullo sfondo di una Venezia quasi eterea grazie all’appassionata interpretazione di Toni Servillo e al dialogo quasi personale e diretto con Vedova, restituisce la profonda personalità e il tratto potente di uno degli artisti più significativi del novecento.

“Tentare di spiegare un quadro è come spiegare un po’ tutta la tua vita. E questo in un certo momento ti diventa impossibile. E’ una registrazione, è una re-istruzione del cuore del mondo, nel cuore, nel cuore del mio mondo”, afferma lo stesso Emilio Vedova all’inizio del documentario, mentre lo vediamo dare le spalle a una grande tavola bianca, circondato da pennelli, secchi e altri materiali per la pittura.

Attraverso la lettura del suo diario, la voce di Toni Servillo ci porta indietro nel tempo, nell’animo del pittore ancora bambino, che rammenta come a scuola dipingesse con le dita e invidiasse coloro che facevano disegni precisi, quadrati, puliti. Poi anche lui cominciò con scene religiose, acquerello e petrolio, prima di passare alla riproduzione di opere di Tiziano, di Velasquez, di Saraceni.

La prima modella che scelse di utilizzare fu sua nonna, poiché essendo malata di cuore era più facile da immortalare stando ferma e infatti furono molti i modelli dormienti di quegli anni. Ma in ogni sua opera non manca mai la sperimentazione, che lo ha reso uno dei protagonisti della scena artistica italiana e internazionale e testimone attivo degli avvenimenti del ‘900.

Emilio Vedova ha partecipato alla sua prima Biennale di Venezia nel 1948, nel 1960 riceve il Gran Premio per la pittura e nel 1997 il Leone d’Oro alla carriera.

About Valentina Mordini 290 Articoli
"La vita è come una scatola di cioccolatini, non sai mai quello che ti capita".