Cisterna Film Festival: le novità della VI edizione

SPOSTATO A CAUSA DELL’EMERGENZA COVID-19, ECCO LE NUOVE DATE DEL CISTERNA FILM FESTIVAL E LE PRIME NEWS. FUORI CONCORSO NIMIC DI YORGOS LANTHIMOS

locandina base CFF 2020 loc_B_C-2A causa dell’epidemia di Covid-19 che ha investito il mondo il Cisterna Film Festival cambia date: l’appuntamento è come sempre la storica cornice di Palazzo Caetani dal 27 al 30 agosto 2020, nel pieno rispetto delle norme vigenti connesse all’emergenza coronavirus. I posti saranno dunque limitati e sarà obbligatoria la prenotazione. Sarà però un’edizione ricca di novità, ed ecco la prima: si terrà a Cori, sabato 22 agosto a partire dalle 21 nella piazzetta di sant’Oliva, una serata di pre-festival durante la quale saranno proiettati alcuni dei corti più acclamati dal pubblico delle scorse edizioni.

Inoltre è confermata la proiezione speciale di un corto fuori concorso che sarà possibile vedere durante la prima sera di festival, il 27 agosto: Nimic del regista greco Yorgos Lanthimos. Lanthimos è un cineasta pluripremiato, da Cannes a Venezia, per film come The Lobster e La favorita. Inoltre, per quest’ultimo titolo, è stato candidato agli Oscar 2019 come Miglior film e Miglior regia. Nimic, che ha come protagonista Matt Dillon, è un thriller ansiogeno che mostra l’incontro in metro tra uno sconosciuto e una violoncellista, con successivo inseguimento dal finale a sorpresa. Il corto è stato presentato lo scorso anno a Locarno e questa è la sua terza volta in Italia.

Come ogni anno, poi, torna la sezione Focus On, che si concentra sulle produzioni di una specifica area geografica ed è organizzata in collaborazione con istituzioni nazionali. Per questa edizione sarà presente una selezione di cortometraggi provenienti dalla Germania, per la quale è stato ottenuto il patrocinio dell’Ambasciata della Repubblica Federale di Germania. Gli otto titoli di Focus On Germany, che saranno proiettati durante la prima serata di festival, sono stati scelti in sinergia con German Films, l’istituzione nazionale di informazione e consulenza per la promozione di film tedeschi in tutto il mondo. Inoltre  sono parte del programma Next Generation Short Tiger, che include i migliori corti provenienti dalle scuole di cinema tedesche.

In attesa di conoscere i finalisti del concorso, ecco i selezionati in Focus On Germany:

Armed lullaby (Germania, 2019, 9′) di Yana Ugrekhelidze / Kunsthochschule für Medien Köln (KHM)
The boy in the chequered shirt (Germania, 2019, 6′) di Aleksandra Odic / German Film and Television Academy Berlin
Fest (Germania, 2018, 3’) di Nikita Diakur
The ink doesn’t try (Germania, 2019, 15′) di Felix Herrmann / Hochschule für Fernsehen und Film München
Jupiter (Germania, 2019, 14′) di Benjamin Pfohl / Hochschule für Fernsehen und Film München
Mascarpone (Germania, 2018, 14′) di Jonas Riemer / Film University Babelsberg Konrad Wolf
Moonjump (Germania, 2018, 6′) di Lasse Holdhus / German Film and Television Academy Berlin
Nest (Germania, 2019, 4′) di Sonja Rohleder

E infine, il nuovo manifesto del Cisterna Film Festival. Come sempre viene dato lustro alle eccellenze del territorio, e allora anche quest’anno è stata scelta l’immagine di un artista locale: è il fotografo Marco Mulattieri, classe 82, di Cisterna di Latina, che per molto tempo ha abitato negli Usa. E proprio a Cincinnati ha scattato questa foto, molto rappresentativa dell’anno che stiamo vivendo, tra distanziamento e lockdown dovuti al Covid-19.

About Eleonora Materazzo 672 Articoli
"Drama is life with the dull bits cut out"
Contact: Facebook