L’isola delle rose e altre novità di Netflix

L' Isola delle rose

SE AL CINEMA NON SI PUO’ ANDARE, SU NETFLIX LE NUOVE USCITE NON MANCANO. A DICEMBRE ARRIVANO L’INCREDIBILE STORIA DE L’ISOLA DELLE ROSE, THE PROM E  THE MIDNIGHT SKY

Sono tempi difficili per il mondo del cinema e gli amanti delle pellicole. L’appuntamento settimanale con la sala buia, lo schermo, pop corn e amici è, per ora, rimandato. Per fortuna, però, esistono le piattaforme streaming e la fame di novità cinematografiche può essere appagata con nuove uscite.

L' Isola delle roseAd esempio, il 9 dicembre è arrivato su Netflix L’incredibile storia de L’Isola delle rose di Sidney Sibilia con Elio Germano, Matilda De Angelis, Fabrizio BentivoglioLuca Zingaretti nei panni dell’allora presidente della Repubblica Giovanni Leone. Il film è un originale Netflix, prodotto da Grøenlandia, società fondata dal regista Matteo Rovere e da Sibillia ed è ispirato alla vera storia dell’Isola delle rose.

Nel 1968 (nella realtà la costruzione inizia nel 1958), Giorgio Rosa (Elio Germano), giovane ingegnere bolognese costruisce, a 11,612 km dalle coste di Rimini, una piattaforma di circa 400 metri quadri, proclamandola Stato indipendente. Tutto ruota intorno all’utopia e al sogno di un isola senza regole, in un film che riporta in vita un fatto di cronaca italiana sconosciuto ai più. Oltre alla bravura di Elio Germano, sempre molto credibile nel ruolo dell’inquieto genio incompreso, L’Isola delle rose si fa apprezzare dal numerosissimo pubblico di Netiflix per l’ottima rappresentazione tecnica.

Ma sulla piattaforma streaming le novità in arrivo non finiscono qui. Dall’11 dicembre sarà disponile Thethe prom Prom con il ritorno al musical di Merylin Streep. Diretto dall’eccezionale Ryan Murphy, The Prom è l’adattamento cinematografico dell’omonimo spettacolo andato in scena a Brodway nel 2016. Protagonisti sono Dee Dee Allen (Meryl Streep) e Barry Glickman (James Corden), due stelle del teatro newyorchese alle prese con il fallimento del loro ultimo spettacolo di Broadway. Saranno loro ad aiutare una liceale omosessuale dell’Indiana a vincere i pregiudizi e a partecipare al ballo finale della scuola in compagnia della sua ragazza. Un tema delicato come l’omofobia viene, dunque, affrontato con leggerezza ma senza cadere in superficialità e stereotipi.

midnight sky

Il 23 dicembre, invece, toccherà a George Clooney intrattenere il pubblico di Netflix con Midnight Sky. Diretto dalla stesso Clooney, il film narra dello scienziato Augustine (Clooney) che vive da solo in Antartide con un solo compito: impedire a Sully (Felicity Jones) e ai suoi colleghi astronauti di fare rientro sulla Terra, colpita da una misteriosa catastrofe globale. Il film, che sarebbe dovuto uscire in alcuni cinema selezionati, a causa dell’emergenza Covid rientra fra una delle più attese novità di Netflix.

Insomma, la compagnia cinematografica, in questo periodo, su Netflix non mancherà!

About Krizia Ricupero 300 Articoli
"Nessuno può mettere Baby in un angolo".