Oscar 2021: i vincitori

Chloé Zhao - Getty

L’ITALIA RIMANE A MANI VUOTE: ALCUNI PRONOSTICI CONFERMATI, ALTRI TOTALMENTE ROVESCIATI. ECCO TUTTI I VINCITORI DELLA 93. EDIZIONE DEGLI OSCAR

Mia Neal, Jamika Wilson e Sergio Lopez-Rivera Ma Rainey’s Black Bottom (AP Photo/Chris Pizzello, Pool)
Mia Neal, Jamika Wilson e Sergio Lopez-Rivera
Ma Rainey’s Black Bottom
(AP Photo/Chris Pizzello, Pool)

Un’edizione particolare, storica, unica, quella degli Oscar 2021, segnata dalla pandemia e dalle restrizioni.
Numerosi collegamenti, tanti presentatori, pochi ospiti. Gli Academy non hanno rinunciato all’iconico red carpet, che ha visto sfilare col solito splendore le attese star di Hollywood, e non solo. Perché questa è stata decisamente un’edizione all’insegna dell’inclusività, che ha visto trionfare una donna alla regia, e per giunta cinese (mai successo), Chloé Zhao con Nomadland.

Nessuna statuetta per l’Italia, che vede rientrare in patria Laura Pausini a mani vuote, e tristezza per il mancato premio postumo a Chadwick Boseman, battuto da Anthony Hopkins.

Ecco tutti i vincitori della serata:

Oscar miglior film Nomadland

Oscar miglior regia Chloé Zhao

Oscar miglior attore Anthony Hopkins

Oscar miglior attrice Frances McDormand

Oscar miglior attore non protagonista Daniel Kaluuya 

Oscar migliore attrice non protagonista Youn Yuh-jung

Oscar migliori costumi Ma Rainey’s Black Bottom, Ann Roth

Oscar migliore colonna sonora Soul, Trent Reznor, Atticus Ross, Jon Batiste

Oscar miglior suono Sound of Metal, Nicolas Becker, Jaime Baksht, Michelle Couttolenc, Carlos Cortés e Phillip Bladh

Oscar miglior adattamento The Father, Christopher Hampton, Florian Zeller

Oscar migliore sceneggiatura originale Una donna promettente, Emerald Fennell

Oscar miglior film d’animazione Soul (Pixar)

Oscar miglior fotografia Mank, Erik Messerschmidt

Oscar miglior documentario My Octopus Teacher (Netflix)

Oscar miglior film internazionale Un altro giro (Danimarca)

Oscar miglior corto documentario Colette (Time Travel Unlimited)

Oscar miglior montaggio Sound of Metal, Mikkel E.G. Nielsen

Oscar miglior trucco e acconciature Ma Rainey’s Black Bottom, Matiki Anoff, Mia Neal, Larry M.

Oscar miglior canzone Fight for You, (Judas and the Black Messiah)

Oscar migliore scenografia Mank, Donald Graham Burt, Jan Pascale

Oscar migliori effetti visivi Tenet Andrew Jackson, Andrew Lockley, Scott R. Fisher, Mike Chambers

Oscar miglior corto d’animazione If Anything Happens I Love You (Netflix)

Oscar miglior corto Two Distant Strangers

 

About Eleonora Materazzo 723 Articoli
"Drama is life with the dull bits cut out"
Contact: Facebook