EFA 2021, ecco i candidati come miglior opera prima

efa

I CANDIDATI AL PREMIO COME MIGLIORE OPERA PRIMA ALL’ EUROPEAN DISCOVERY 2021  SONO STATI ANNUNCIATI

Come ogni anno sono stati annunciati i candidati all’European Discovery 2021, il premio assegnato a un regista emergente al suo esordio in un lungometraggio.

La European Academy ha, dunque, annunciato i nomi dei sei candidati scelti da  un comitato composto dai Membri del Board EFA Anita Juka (Croazia) e Joanna Szymańska (Polonia), dalla produttrice e sceneggiatrice Paula Alvarez Vaccaro (Regno Unito, Italia), dal produttore Vladimer Katcharava (Georgia) oltre che dai critici cinematografici Marta Balaga (Finlandia, Polonia), Janet Baris (Turchia), Andrei Plakhov (Russia), Frédéric Ponsard (Francia) e Britt Sørensen (Norvegia) in rappresentanza della FIPRESCI, la Federazione Internazionale dei Critici Cinematografici.

Gli European Film Awards, anche noti come EFA, sono i premi assegnati ogni anno per celebrare le migliori produzioni cinematografiche europee. Definiti spesso gli Oscar europei, i premi assegnati dall’European Film Academy sono nati nel 1988 grazie al  senatore tedesco Volker Hassemer. Da quell’anno, per tutti gli anni dispari la cerimonia di premiazione, che ha luogo il primo sabato di dicembre, si svolge a Berlino.  Per gli anni pari, invece, la cerimonia è itinerante e viene ospitata da altre città europee.

efa

Oggi gli EFA rappresentano uno dei più importanti avvenimenti del cinema internazionale, riunendo nella cerimonia di premiazione circa millequattrocento partecipanti, con oltre 40 paesi in cui viene trasmessa.

I candidati di quest’anno per l’European Discovery 2021 – Prix Fipresci, il cui vincitore sarà reso noto l’11 dicembre, sono Beginning, coproduzione franco-georgiana, diretto da Dea KulumbegashviliLamb (Islanda, Svezia, Polonia), diretto da Valdimar JóhanssonPlayground (Belgio) diretto da Laura WandelPleasure  (Svezia, Paesi Bassi, Francia) diretto da Ninja ThybergUna donna promettente (Regno Unito)  diretto da Emerald FennellThe Whaler Boy (Russia, Polonia, Belgio) diretto da Philipp Yuryev.

No ci resta che attendere dicembre per scoprire il vincitore!

About Krizia Ricupero 299 Articoli
"Nessuno può mettere Baby in un angolo".