Cisterna Film Festival: è il momento dell’ottava edizione!

DAL 22 AL 24 LUGLIO TORNA IL CISTERNA FILM FESTIVAL – FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL CORTOMETRAGGIO: PROIEZIONI, PRESENTAZIONI DI LIBRI, OSPITI E MOLTO ALTRO. ECCO I FINALISTI

LogoCFF cisterna film festivalSi avvicina il momento: dal 22 al 24 luglio l’appuntamento è a Palazzo Caetani con l’ottava edizione del Cisterna Film Festival, organizzato dall’Associazione Culturale Mobilitazioni Artistiche e con la direzione artistica di Cristian Scardigno. Dopo due anni difficili per gestione e organizzazione a causa delle restrizioni imposte dalla pandemia di Covid-19, proviamo a tornare alla normalità. Riabbracciamo in primis la nostra location del cuore, Palazzo Caetani, che ci accoglierà in tutto il suo splendore come ha sempre fatto da otto anni a questa parte: nella sua storica corte gli spettatori potranno assistere alle proiezioni dei cortometraggi finalisti e votare come sempre il loro preferito. Oltre al Premio del Pubblico quest’anno saranno consegnati durante la serata finale anche il Premio della Giuria – Miglior Film, il Gran Premio della Giuria – Miglior Regia, il Premio Mobilitazioni Artistiche al Miglior interprete e delle Menzioni Speciali.

Il Cisterna Film Festival riconferma la mostra fotografica dedicata alle opere dell’artista del manifesto. Sarà inaugurata venerdì 22 luglio nelle sale della Galleria La Mimosa di Palazzo Caetani l’esposizione personale di Emanuele Manco, che sarà poi possibile visitare per tutti i giorni del festival. Ad aprire le serate saranno i cortometraggi della sezione Focus On Croatia, organizzata in collaborazione con il Croatian Audiovisual Center (Hrvatski Audiovizualni Centar).

Ecco i titoli della selezione definitiva, che per il Concorso conta tre anteprime italiane.

CONCORSO

La banyera (Spagna, 2021, 19’) di Sergi Maltí
Le buone maniere (Italia, 2021, 19’) di Valerio Vestoso
Lo chiamavano Cargo (Italia, 2021, 17’) di Marco Signoretti
Cromosoma X (Italia, 2021, 9’) di Lucia Bulgheroni
Guinea Pig (Italia, 2020, 20’) di Giulia Grandinetti, Andrea Benjamin Manenti
Have a nice day forever (Norvegia, 2021, 20’) di Tatiana Delaunay – Anteprima italiana
Ibiza (Francia, 2021, 21’) di Hélène Rosselet-Ruiz, Marie Rosselet-Ruiz – Anteprima italiana
Inherent (Danimarca, 2021, 16’) di Nicolai G.H. Johansen
North Pole (Macedonia, 2021, 15’) di Marija Apcevska
Safe (Stati Uniti, 2021, 15’) di Ian Barling
Sideral (Francia/Brasile, 2021, 15’) di Carlos Segundo
Solar eclipse (Iran, 2021, 14’) di Alireza Ghasemi, Raha Amirfazli
Techno, Mama (Lituania, 2021, 18’) di Saulius Baradinskas
L’ultimo spegne la luce (Italia, 2021, 20’) di Tommaso Santambrogio
Warsha (Libano, 2022, 15’) di Dania Bdeir
Yi yi (Time flows in strange ways on Sundays) (Singapore, 2021,17’) di Giselle Lin – Anteprima italiana

FOCUS ON CROATIA

The beast (Croazia, 2016’, 15’) di Miroslav Sikavica
Cat do (Croazia, 2021, 4’) di Stella Hartman
Into the blue (Croazia, 2017, 22’) di Antoneta Alamat Kusijanović
It will never be (Croazia, 2021, 7’) di Mateja Štefinščak

About Eleonora Materazzo 761 Articoli
"Drama is life with the dull bits cut out"
Contact: Facebook