Videogames: un bacino di idee

QUALI SONO I VIDEOGIOCHI CHE FANNO BRUCIARE PIÙ CALORIE? SCOPRIAMOLI INSIEME! DAL GAMING AL CINEMA IL PASSO È BREVE 

gaming-cinemaDiversi studi scientifici, nel corso degli ultimi anni, hanno messo in evidenza come per perdere peso una strada percorribile sia anche quella di iniziare a cimentarsi con i videogiochi. Nello specifico, una ricerca che è stata portata a termine nel Regno Unito ha svelato come questa attività ludica potrebbe portare in dote un quantitativo di calorie bruciare molto più alto di quanto si possa pensare.

A un risultato simile è giunto anche il blog casino Betway, che ha realizzato un’interessante ricerca per capire quali sono i migliori giochi per bruciare calorie, scoprendo che in sessioni da 90 minuti all’incirca, con alcuni tra i titoli più in voga del momento, come nel caso di Fortnite, si arriva a bruciare in media qualcosa come 194 calorie. Insomma, un dato che si può tranquillamente equiparare a un workout molto blando.

Alimentazione e videogiochi

Come ben sappiamo, in qualsiasi momento dell’anno, l’alimentazione può diventare un problema per tante persone. La domanda che in tanti si pongono è come fare per poter bruciare sufficienti calorie e rimanere in forma, anche nelle giornate in cui è più complicato svolgere delle attività all’aperto.

Un recente studio che arriva dal Regno Unito ha svelato come ci sia la possibilità di rimanere in forma senza dover per forza di cose rinunciare al proprio momento di svago con i videogame. Insomma, per gestire i chili di troppo anche i videogiochi possono diventare una risorsa decisamente importante.

Come è stato svelato dal giornale inglese Daily Mail, la ricerca in questione ha permesso di svelare come, nel corso dell’attività videoludica, in realtà verrebbero bruciate molte più calorie rispetto a quanto si possa pensare. Prendendo parte a una sessione di gioco particolarmente intensa pari a 120 minuti, pare che gli uomini possano bruciare fino al massimo 420 calorie, mentre il valore per le donne è anche più alto, dal momento che si possono spingere anche fino a 472 calorie bruciate.

Per portare avanti lo studio, il team di ricerca ha sfruttato una serie di device che servono per effettuare le misurazioni delle frequenze cardiache, oltre che calorie bruciate da parte di una cinquantina di giocatori che si sono divertiti con FIFA e Call of Duty Warzone per circa 120 minuti.

Fortnite e FIFA, perché fanno aumentare anche la frequenza cardiaca

Non è certo l’unica ricerca svolta in questo ambito che può tornare utile per capire come pure i videogiochi possono tornare utili per aiutare a bruciare calorie. Ad esempio, l’approfondimento che è stato pubblicato sul blog L’insider ha permesso di capire come certi videogiochi riescano a condizionare anche i battiti del cuore.

È innegabile che in tante occasioni, i gamer si trovino di fronte a fasi talmente delicate e importanti del percorso di gioco, che inevitabilmente riscontrano un aumento dei battiti del cuore. Nervosismo, tensione, ansia: è normale che in determinate occasioni certi giochi facciano questo effetto.

Giusto per fare un esempio, uno dei videogiochi più conosciuti e apprezzati in tutto il mondo, ovvero Fortnite, comporta in media un incremento dei battiti del cuore al minuto pari a 89, mentre raggiunge una frequenza cardiaca massima intorno a 117. E calorie bruciate? In una sessione da 90 minuti, in media, è stato riscontrato un dato pari a 194 calorie perse.

Dati importanti anche quelli che sono stati raccolti in merito a una sessione di gioco con FIFA, il titolo di simulazione calcistica più famoso in tutto il mondo. Anche in questo caso, i battiti accelerati al minuto sono circa 87, basti pensare nelle finali la tensione che si respira, con 189 calorie bruciate in media in un’ora e mezza di gioco.

 

About Redazione Film4Life 5770 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook