I film più famosi di sempre legati al gioco

TANTI FILM SONO LEGATI ALLA TEMATICA DEL GIOCO: QUANTI VE NE VENGONO IN MENTE?

Sono numerose le pellicole cinematografiche che affrontano tematiche legate al mondo del gioco, e in particolare ai giochi di carte: alcune di queste sono strutturate come veri e propri documentari sulle regole del gioco, altre sono pellicole che hanno il gioco come parte integrante della narrazione. È un genere divenuto talmente celebre da avere una sua denominazione: quando la pellicola ha il gioco come punto focale, il genere è quello del Gambling movie. Stilare una classifica esaustiva di tutti i film legati al gioco d’azzardo sarebbe impossibile, in molti però hanno provato ad elencare i migliori di sempre.

casinoCasinò è probabilmente il film più famoso legato a questo mondo: uscito nel sale statunitensi nel marzo del 1996, il regista è Martin Scorsese ed i protagonisti sono Robert De Niro e Joe Pesci, oltre ad interpretazioni eccellenti da parte di Sharon Stone e James Woods. La trama è semplice ed è legata alla storia di uno dei tantissimi casinò presenti a Las Vegas, controllato dalla mafia: Robert De Niro interpreta il gestore di un casinò con rapporti molto stretti con il mondo mafioso.

Altrettanto celebre è Casino Royale, la pellicola firmata dal regista Martin Campbell con lo 007 interpretato da Daniel Craig ed uscita nelle sale britanniche nel novembre del 2006. Tra le scene più iconiche si ricorda la mano finale della partita a poker (nello specifico Texas Hold’em) tra Bond e Le Chiffre, il nemico di turno in questa avventura di 007.
Rounders è una pellicola molto celebre e basata sul poker, presentata nelle sale statunitensi nel settembre del 1998: in questo film il protagonista, un giovanissimo Matt Damon, è uno studente universitario e si paga gli studi universitari grazie alle vincite ottenute nelle sfide di poker Texas Hold’em. È un film molto dettagliato anche riguardo le regole del gioco: dal basilare quante carte si usano per giocare a poker ad un gergo specialistico, fino alla descrizione di vere e proprie strategie che difficilmente vengono descritte in maniera così minuziosa in altre pellicole.

21 è diventato un film culto anche per il suo essere basato su fatti realmente accaduti, la pellicola è uscita nei cinema statunitensi nel marzo del 2008. Il protagonista è interpretato da Kevin Spacey nei panni di un professore di matematica che insegna ad alcuni suoi studenti come contare le carte all’interno dei più celebri casinò di Las Vegas, cercando così di vincere più soldi possibile: la storia si basa su un gruppo realmente esistito di studenti geniali del MIT di Boston. Il protagonista è sempre un professore anche nel film 40.000 dollari per non morire (uscito nell’ottobre del 1974): interpretato da James Caan, il docente sviluppa una dipendenza sempre più marcata per il gioco d’azzardo ed il suo stato di salute mentale viene messo a dura prova, divenendo sempre più instabile.

Una pellicola basata su un altro fatto realmente accaduto è quella intitolata La doppia vita di Mahowny (film del 2003), in cui il regista Richard Kwietniowski racconta la storia di un direttore di banca canadese (più precisamente, di Toronto) che, entrato nella dipendenza del gioco d’azzardo, ha messo in atto la più incredibile truffa bancaria nella storia del Canada.

About Eleonora Materazzo 761 Articoli
"Drama is life with the dull bits cut out"
Contact: Facebook