Filming Italy Los Angeles 8° edizione: galà di apertura

UNA PARATA DI OSPITI ITALIANI E INTERNAZIONALI SFIDANO MALTEMPO E BLACKOUT PER CELEBRARE IL CINEMA ITALIANO A LOS ANGELES.

IMG_0243Niente può fermare Tiziana Rocca, nemmeno un black out totale. L’ottava edizione di Filming Italy LA inciampa nel maltempo che tormenta Los Angeles da più di una settimana. Forti acquazzoni, alluvioni nelle strade della valle e persino fiocchi di neve a Disneyland e sulla celebre scritta di Hollywood. Un clima freddo a cui ovviamente la città non è abituata, che la porta al panico, con conseguenti interruzioni di corrente in diverse parti della città. Ma proprio quando, durante la passerella del red carpet, va via la luce, Rocca e il suo staff non si perdono d’animo e con qualche faro e qualche luce di emergenza riescono a portare a termine, tra gli applausi, la serata di apertura.

Numerosi gli ospiti di questa edizione: Margherita Mazzucco (L’amica geniale), Nida Khurshid (Station 19) la quale ritira il Young Generation Award, Nina Zilli che presenta il film La California, Matilda De Angelis (The Undoing), Salvatore Esposito e Greta Scarano per La Cena Perfetta, Joe Cortese, Nick Vallelonga. Ma soprattutto due star internazionali come Radha Mitchell alla quale va l’International Award. “Da australiana sono sempre stata affascinata e ispirata dal cinema italiano.”

IMG_0184

E la Iena preferita dal pubblico di mezzo mondo Michael Madsen, al quale va il Life Achievement Award. “Da tempo si vocifera del mio decesso e invece. Invecchiando mi rendo conto di quanto siano importanti questo tipo di cose, i premi. Ho sempre pensato che a me non sarebbe mai toccato, ma forse sì. Quando ero piccolo ho letto la biografia di James Cagney, nella quale diceva che essere un attore è uno strano modo di essere immortali. Non sono sicuro di aver capito cosa intendeva allora, ma adesso sì. E se qualcuno di voi dice le preghiere, dedicatene una al mio caro amico Tommy Sizemore che non se la sta vedendo bene e potrebbe non farcela.

Infine Tiziana Rocca spende anche due parole per la cara amica Gina Lollobrigida, scomparsa di recente, la quale aveva partecipato per ben due volte a questo festival con grande entusiasmo. E della quale sentiamo già tutti la sua mancanza.

About Michael Traversa 96 Articoli
"O fai di tutto per vivere, o fai di tutto per morire."