Tartarughe Ninja Caos Mutante: recensione

GIOIA PER GLI OCCHI E RITMO FRIZZANTE, IL RITORNO AL CINEMA DELLE TARTARUGHE NINJA È UN DIVERTIMENTO ASSICURATO.

TARTARUGHENINJAMUTANTMAYHEM_LOCDURATA: 100 minuti

USCITA: 2 agosto 2023

VOTO: 4 su 5

Spetta a Seth Rogen e Evan Goldberg, autori di commedie birichine come Superbad e Sausage party, il compito di reinventare le Tartarughe Ninja per l’ultima generazione, quella detta Alpha, figlia dei social media. È di fatto una nuova “origin story”, ma il film non perde troppo tempo nello stabilire la mitologia, e ripetere cose abbastanza risapute, prediligendo invece un ritmo brioso e serrato.

Rogen e Goldberg portano una ventata di freschezza dapprima puntando molto sul “Teenage” delle Tartarughe, contestualizzando il fatto che si tratta in fin dei conti di adolescenti, con le loro voglie, le loro paure e i loro desideri. I due sceneggiatori attualizzano la storia ai giorni nostri con continui riferimenti al presente e alla pop culture, le Tartarughe Ninja vogliono vedere Adele in concerto e Una pazza giornata di vacanza al cinema all’aperto. Ogni tanto strizzano l’occhiolino agli adulti con battute leggermente più spinte, che verranno ignorate dai più piccoli, ma che strappano un sorriso ai più grandicelli.

La trama fa leva sul dilemma morale che affliggeva anche gli X-men, ovvero il bisogno dei mutanti di essere accettati dagli umani. C’è chi spinge per una convivenza e chi invece vorrebbe distruggere l’umanità facendo valere la legge del più forte. Fondamentalmente è la parabola dell’accettazione del diverso.

Ma il vero asso nella manica è la strabiliante tecnica d’animazione , sembra quasi un fumetto manga che prende vita davanti ai nostri occhi. A questo si aggiunga una colonna sonora portante firmata da Trent Reznor e Atticus Ross ed ecco che il film assume un valore che va ben oltre l’operazione commerciale. Pur essendo pensato specificatamente per un pubblico giovane, l’aver impiegato Rogen alla sceneggiatura e un compositore del calibro di Reznor lo rende un film di alto intrattenimento anche per i più grandi. C’è molto di che divertirsi in questa nuova versione delle Tartarughe Ninja, con una porta già aperta a possibili sequel.

About Michael Traversa 118 Articoli
"O fai di tutto per vivere, o fai di tutto per morire."