Film con il gioco protagonista: una top 5

FOCUS SUI CINQUE MIGLIORI FILM DEDICATI AL GIOCO CHE TROVIAMO NELLA STORIA DEL CINEMA: ECCO LA TOP 5 

Rain_manCinema e gioco, un binomio che ha dato vita ad alcune tra le più belle storie che si potessero immaginare. Trame avvincenti, atmosfere fumose e misteriose, momenti di tensione e suspence. Così i gambling movie hanno conquistato i cinefili di tutto il mondo prendendo come soggetto alcuni tra i più bei, e famosi, casinò del mondo, così come a volte anche solo uno scarno ma fondamentale tavolo da gioco. Questi film hanno avuto un successo straordinario in tutto il mondo e hanno rappresentato uno spaccato di vita riguardante il gioco. Tanto che la curiosità di molti cinefili sarebbe quella di capire come di fronte alle nuove frontiere del gaming queste pellicole potrebbero essere riadattate. Registi e sceneggiatori si dovrebbero confrontare non tanto con la realtà di sale fisiche, quanto con quelle in rete, prendendo spunto e informazioni su di esse da una guida come quella che spiega come funziona il Bonus Starcasino per poter elaborare una trama perfettamente consona ai tempi che corrono. Ma a prescindere da questo, tali film sono rimasti nell’immaginario collettivo degli appassionati di cinema, anche quelli non dediti al mondo del gioco. Di seguito ne abbiamo selezionati 5.

Rain Man

Tra i film più famosi legati al mondo del gioco e a tutto quello che ruota attorno ad un casinò c’è Rain Man, film del 1989 che ha visto un inedito connubio sul set tra Tom Cruise e Dustin Hoffman, quest’ultimo diverse volte impegnato in pellicole che riprendono storie reali come quella di Lance Armstrong. Nel film, che all’epoca sbaragliò la notte degli Oscar conquistando quattro statuette, i due grandi attori interpretano due fratelli, il primo, Charlie (Cruise), è un venditore di auto pesantemente indebitato che scopre all’improvviso di avere un fratello autistico, Raymond (Hoffman) e affronta con lui un lungo viaggio. Charlie non si farà scrupoli a sfruttare le capacità di memoria e calcolo di Raymond per vincere al tavolo verde. Le cose però durante l’avventura cambiano e Charlie si affezionerà davvero e sempre più a Raymond.

Casino

Un cast stellare, una trama affascinante. È Casino, film del 1995 di Martin Scorsese. Un grande regista oer un grande film, simbolo più di tutti di questo filone cinematografico che vede tra i protagonisti vere e proprie star come Robert De Niro, Joe Pesci, Sharon Stone, James Woods e Don Rickles. Un cult che tutti gli amanti del cinema non possono perdersi con Robert De Niro nella parte di Sam Rothstein, un allibratore che lavora per il boss di Kansas City e che viene poi nominato direttore di un Casinò a Las Vegas. Su di lui il boss stravede ma le cose cambiano quando Sam incontra la prostituta Ginger McKenna (Sharone Stone) di cui si innamora. Sarà un rapporto complicato che metterà a rischio la carriera di Sam.

Regalo di Natale

E passiamo anche un po’ all’Italia con uno dei più bei film, per anni ingiustamente sottovalutato, del genere. Parliamo di “Regalo di Natale”, diretto da Pupi Avati. Un film con personaggi oscuri, perfetti, con una trama ben costruita e un finale amaro. Protagonisti Diego Abatantuono, Carlo Delle Piane, Alessandro Haber, tra l’altro come lui stesso ha raccontato appassionato di poker, Gianni Cavina e George Eastman. Attorno al tavolo verde, la sera della vigilia di Natale, gli amici di una vita in una lunga partita a poker che manderà sul lastrico qualcuno, farà vincere qualcun altro ma soprattutto farà scoprire inganni, amicizie vere e false e riaprire ferite del passato.

21

Cult di genere è certamente 21, con un Kevin Spacey pazzesco. Il film, basato su una storia vera, racconta di un professore di matematica che raccoglie attorno a sé i suoi migliori studenti del corso per costruire un piano perfetto per raccogliere più soldi possibili in un casino. Questo avverrà non solo contando le carte al tavolo da gioco, ma anche e soprattutto attraverso una serie precisa di movimenti e operazioni tra i complici senza farsi beccare dalla sicurezza del casinò e fare il colpo più grande della loro vita. E non mancano momenti di tensione e drammi dovuti all’egoismo, a tentati tradimenti e all’adrenalina del momento.

Rounders

Da non perdere se davvero si è appassionati tanto di cinema quanto di gioco: “Rounders – Il giocatore”, film del 1998 diretto da John Dhal, con attori protagonisti Matt Damon, Edward Norton e John Turturro. Questo film è forse il primo grande lungometraggio che prende come oggetto protagonista il poker in stile Texas Hold’em. In questo cult movie, Mike McDermott, interpretato da Matt Damon, è uno studente di giurisprudenza molto dotato ma è anche un grande giocatore di poker. Accanto a lui c’è Worm-Edward Norton, un po’ più sbandato che ha contratto debiti che non riesce a estinguere. Allora interviene Mike ad aiutarlo fiondandosi nel poker per poter vincere e coprire il debito del suo amico. Non sarà un’impresa semplice perché davanti a lui troverà persone spietate, strozzini e malavita.

 

About Redazione Film4Life 5824 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook