Georges Descrières: ei fu Arsenio Lupin

INDIMENTICABILE INTERPRETE DELLA SERIE ANNO 70’

Nato come romanzo dalla fantasia dello scrittore Maurice Leblanc agli inizi del 900’, il volto “umano” di Arsenio Lupin è sempre stato, grazie alla serie televisiva degli anni 70’, Georges Descrièries.

L’attore, partito dal teatro con la Comedie Francaise, protagonista a Hollywood al fianco di personaggi del calibro di Audrey Hepburn, è morto nella sua casa di Cannes, in seguito a una lunga malattia, all’età di 83 anni.

Venuto dal nulla, Descrières aveva battuto per interpretare il ruolo dell’elegantissimo ladro Jean-Paul Belmondo, Jean Rochefort e Jean Piat. Non fu quasi mai un protagonista assoluto al cinema ma comunque va ricordato per i suoi ruoli sul grande schermo in Il Rosso e il Nero, diretto da Claude Autant-Lara, poi fu ancora Athos ne I tre moschettieri di Bernard Borderie.

Entrato fortemente nell’immaginario comunque come Arsenio Lupin l’attore non si è mai riuscito del tutto a distaccare da quel ruolo e spesso amava ricordare “all’epoca in cui la serie era trasmessa in tv ricevevo lettere di uomini e donne che mi chiedevano di intervenire, di fare qualcosa perché venisse loro pagata la pensione. Come se davvero fossi il ladro-giustiziere Lupin”.

 

About Redazione Film4Life 5523 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook