Better call Saul, in onda a Febbraio: il teaser trailer

BETTER CALL SAUL, SPINOFF DI BREAKING BAD, SARÀ IN ONDA DAL PROSSIMA FEBBRAIO

better-call-saulBene, abbiamo delle date da segnarci sull’agenda, perché l’AMC, emittente via cavo statunitense, ha reso nota la premiere dell’atteso spinoff di Breaking Bad, intitolato Better Call Saul. L’appuntamento è fissato per ben due serate, domenica 8 febbraio 2015 alle 22 orario americano, subito dopo la premiere di mezza stagione proprio di Breaking Bad, che andrà in onda alle 21; si continuerà poi lunedì 9 sempre alle 22. La serie verrà regolarmente trasmessa ogni lunedì, alla stessa ora.

La storia vede protagonista Bob Odenkirk nei panni dell’avvocato Saul Goodman, conosciuto precedentemente in Breaking Bad, ed è ambientata sei anni prima le vicende che coinvolgono Walter White, quindi, prima che i due si incontrassero e in un periodo in cui Saul era conosciuto come James McGill. Le vicende ruotano intorno al suo personaggio, avvocato senza arte né parte in cerca della svolta della vita, che arrotonda spacciando e lavorando per Mike Ehrmantraut, criminale interpretato da Jonathan Banks.

La prima stagione sarà composta da 10 episodi, ed è già stato dato il via alla produzione della seconda con altre 13 puntate. Secondo i rumors del web sembrerebbe che la trama non seguirà una temporalità lineare, ma proporrà flashback e flashforward, favorendo così anche il ritorno di alcuni personaggi di Breaking Bad. Nell’attesa di maggiori notizie, ecco il teaser trailer appena diffuso online di Better call Saul.

 

About Eleonora Materazzo 552 Articoli
"Suonala ancora, Sam"