Hitchcock/Truffaut: Recensione Film

HITCHCOCK/TRUFFAUT: IL DOCUMENTARIO CHE TANTO MANCAVA ALLA STORIA DEL CINEMA

001-francois-truffaut-theredlist

GENERE: Documentario

DURATA:80′

USCITA IN SALA: 4-5-6 Aprile 2016

VOTO: 3,5 SU 5

E’ l’agosto del 1962. E’ l’ultimo periodo di montaggio di Uccelli per Hitchcock e Francois Truffaut gli pone tante, molteplici e argute domande come ammiratore, critico e regista esordiente. Nel mentre un registratore si fa testimone essenziale per la futura trascrizione che comporrà l’opera fondamento di qualunque cinefilo, regista e aspirante creatore di cinema: Il cinema secondo Hitchcock di Francois Truffaut.

Il direttore del New York Festival tenta in un’impresa, un omaggio tanto atteso. Quello di creare il documentario di questa meravigliosa conversazione lunga 5 anni nel suo Hitchcock/Truffaut.

Questo documentario ha un grande vantaggio, che è anche il suo più grande tallone d’Achille, trattare un argomento delicato e sacro per tanti amanti del cinema:  la conversazione più celebre tra i più amati e universalmente apprezzati registi del cinema mondiale. Ma Kent Jones riesce a soddisfare il palato cinematografico degli spettatori. Lo fa rendendo udibili quelle sacre parole impresse sulla carta stampata, mostrando gli scatti dell’incontro e alcuni tra i film più celebri affrontati nel libro.

 

Il direttore del New York Film Festival disegna un quadro ben preciso di come venivano percepiti i due registi dal pubblico e dalla stampa in quei tempi. Ci fa comprendere quanto il genio di Hitchcock ancora non fosse realmente riconosciuto e apprezzato, venendo relegato a semplice intrattenitore dal grande successo nelle sale. E di come il giovane critico ed esordiente Truffaut, dagli studi di Cahiers du cinéma, avesse già compreso tanto genio, definendolo il suo regista preferito.

Si sofferma poi sui capolavori di Vertigo e Psycho riaccendendo così quella viscerale voglia di riporsi li davanti e riammirarli.

Kent Jones si affida a grandi registi dei nostri tempi e del passato per sostenere Truffaut nel racconto del suo più grande e apprezzato regista. Autori come Bogdanovich, ScorseseFincher e Wes Anderson. 

Presentato alla Festa del Cinema di Roma, Hitchcock/Truffaut ha il grande merito di essere cinema che invoglia ad altro cinema e, fortunatamente, questo documento cinematografico di rara importanza è stato acquistato e verrà distribuito al più presto anche in Italia. Un’occasione da non perdere per chi apprezza questi due grandi autori. Per chi ama la celluloide.

About Redazione Film4Life 5523 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook