Olivia Wilde dirige Margaret Qualley in Wake Up

WAKE UP: IL NUOVO CORTOMETRAGGIO DI OLIVIA WILDE CON PROTAGONISTA MARGARET QUALLEY PRESENTATO IN ANTEPRIMA MONDIALE AL SUNDANCE FILM FESTIVAL

wake up posterTra i cortometraggi che verranno presentati in anteprima mondiale al Sundance Film Festival 2020 c’è Wake Up, che segna il ritorno dietro alla macchina da presa di Olivia Wilde, reduce dal successo di La rivincita delle sfigate (Booksmart).

Protagonista del corto è Margaret Qualley, che abbiamo visto di recente al cinema in C’era una volta… a Hollywood di Quentin Tarantino in cui interpreta una delle ragazze della setta di Charlie Manson e nella miniserie Fosse/Verdon, per la quale ha ottenuto anche una nomination agli Emmy.

Wake Up segue la storia di Jane Doe, una donna costretta a riscoprire la sua umanità in un mondo sempre più digitale. A tale riguardo Olivia Wilde ha raccontato alla rivista People: “È stato davvero elettrizzante collaborare con Margaret Qualley per raccontare questa storia su cosa significhi essere umani. Con il leggendario direttore della fotografia Matty (Matthew) Libatique e il resto della nostra straordinaria troupe, ho avuto la possibilità di creare qualcosa di selvaggio, strano e attuale”.

Quest’opera riporta Libatique al Sundance solo un anno dopo la premiere di Native Son nel quale ha preso parte la stessa Qualley. L’uomo è meglio conosciuto per le sue collaborazioni con Darren Aronofsky per Pi greco – Il teorema del delirio, Requiem for a Dream e Il cigno nero, che gli ha fatto ottenere la sua prima nomination all’Oscar per la cinematografia, seguita da una seconda lo scorso anno per A Star Is Born di Bradley Cooper.

Wake Up ha segnato un intervallo per Olivia Wilde prima di dirigere una commedia natalizia con la sceneggiatrice di La rivincita delle sfigate Katie Silberman. Entrambe le donne produrranno il film, che ha già il supporto di Universal Pictures. La regista sta anche sviluppando un thriller psicologico incentrato su una casalinga degli anni ’50 intitolato Don’t Worry, Darling.

About Valentina Mordini 280 Articoli
"La vita è come una scatola di cioccolatini, non sai mai quello che ti capita".