Disney+ sta già ottenendo un enorme successo

Disney + logo

A marzo il servizio di streaming arriverà anche in Italia

Il servizio di streaming Disney+, che arriverà in Italia il 24 marzo, è in circolazione da circa tre mesi ma sta già ottenendo degli ottimi risultati. Il nuovo servizio di streming sembra aver raggiunto i 28 milioni e 600mila iscritti nei Paesi in cui è già attivo, ossia Stati Uniti, Canada, Australia, Nuova Zelanda e Paesi Bassi. Le cifre le ha comunicate il CEO di Disney Robert Iger durante una conferenza sui risultati economici della società: «Ha superato le nostre più grandi aspettative».

Non solo: sembra infatti che il 36% degli abbonati a Disney+ abbia deciso di cancellare la sottoscrizione alle altre piattaforme di streaming, come Netflix e Amazon Prime Video. Sempre secondo il report comunicato da Iger, il 49% degli intervistati considerano Disney+ un servizio valido quanto Netflix, mentre un 23% lo ritiene addirittura superiore.

Nei confronti di Amazon Prime Video e Hulu, invece, sale al 37% il numero degli utenti che ritiene Disney Plus superiore come piattaforma streaming: percentuali davvero interessanti, considerata la giovinezza del servizio.

Come già detto, a partire dal 24 marzo Disney+ verrà introdotto anche in Italia. Il costo sarà di 6,99 euro al mese o 69,99 all’anno. Oltre ai film Disney (alcuni dei quali prodotti appositamente), Disney+ permette di vedere i film di Pixar, quelli dei supereroi Marvel e dell’universo di Star Wars, ma anche le serie di Fox (per esempio I Simpson).

 

About Lucia Mancini 418 Articoli
"Mi piace l'odore del napalm al mattino".