Devious Maids: First Look seconda stagione

TORNANO LE DEVIOUS MAIDS IN QUEL DI LIFETIME

Le cameriere più famose di Beverly Hills sono tornate sugli schermi di Lifetime ma la loro vita non è quella di prima: Marisol (Ana Ortiz) non ha più bisogno di fingere, suo figlio è ormai stato scagionato dall’accusa di omicidio e la Professoressa Suarez sta per sposarsi. Le cose sono cambiate anche nella vita di  Carmen Luna (Rosalyn Sanchez) che è riuscita ad avverare il suo sogno di fama grazie all’accordo preso con il suo ex datore di lavoro, un cantante gay che con l’ausilio  della ex-maid riesce a tenere segreta la sua omosessualità mentre Rosie con l’aiuto di un avvocato eccellente dopo tre mesi di detenzione ha ottenuto l’asilo negli Stati Uniti per lei e per suo figlio anche se l’amore per Spence non sembra essere scemato. Le novità nella vita di Zoila (Judy Reyes) sono meno ingombranti rispetto a quelle delle sue amiche: la donna infatti è ancora a servizio della Signora Delatour il cui figlio, Remi, è ormai in Africa convinto dell’importanza della sua missione umanitaria mentre Valentina ancora arrabbiata con mamma Zoila è tornata in quel di Los Angeles delusa dall’atteggiamento del ragazzo.

Tutto sembra più o meno in ordine nelle esistenze delle protagoniste di Devious Maids serie tv che a tutti gli effetti ha preso il posto di Desperate Housewives ed è prodotto, tra gli altri, da una delle più amate casalinghe disperate: Eva Longoria.

L’episodio pilota della seconda stagione mette però subito in chiaro le cose: la calma nella vita delle quattro protagoniste del telefilm è quella che anticipa la tempesta, infatti il futuro marito di Marisol, in un passato remoto, essersi macchiato dell’omicidio della moglie passato in sordina agli occhi della legge e dei più che per essere stato il mero suicidio di una donna instabile. Unici detentori del suo oscuro segreto sono il figlio e, ovviamente, la collaboratrice domestica affatto contenta del fidanzamento del suo capo.

Dinamico e divertente Devious Maids dopo un’ottima prima serie torna spargere misteri tra le ville di Beverly Hills. L’affezione alle sue protagoniste rende le loro avventure sempre avvincenti anche se forse il plot è troppo simile a quello delle Casalinghe Disperate, di cui Devious Maids è degno erede, e se qualcosa non cambia in sorpresa sembra difficile, a oggi, che la serie televisiva possa avere una vita lunga come quella della sua sorella maggiore Desperate Housewives.

About Redazione Film4Life 5523 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook