Box office: i più visti del week-end

IN ITALIA DOMINA INTERSTELLAR DI NOLAN, MA NEGLI USA È BATTUTO DA BIG HERO 6 DELLA DISNEY

Ficarra e PiconeBox office Italia:

Al suo primo weekend di programmazione, Interstellar, l’ultimo lungometraggio di Christopher Nolan conquista la vetta del box office italiano sfiorando i tre milioni di incassi. Un successo che non stupisce alla luce del soggetto, avvincente e magistralmente diretto, che racconta di un viaggio nello spazio alla ricerca di nuovi pianeti da colonizzare, e soprattutto del nome del suo protagonista, Matthew McConaughey, che negli ultimi anni è diventato sinonimo di qualità e professionalità, svincolando la sua immagine dalle commedie rosa e impegnandosi in progetti sempre più avvincenti (da Dallas Buyers Club a True detective, per citarne alcuni).

La vera sorpresa di questa settimana, però, è trovare al secondo posto Andiamo a quel paese di e con Ficarra e Picone, che per poco non raggiunge l’incasso di Interstellar, arrivando a due milioni e mezzo di euro. Questa commedia italiana su due amici disoccupati che fanno dei pensionati del loro paese motivo di profitto, scansa Dracula Untold al terzo posto, seguito dalla new entry Doraemon 3D, che vede il ritorno del gatto robot tanto amato negli scorsi decenni in una veste grafica tutta nuova.

Quinto, sesto e settimo posto sono occupati dai già noti Confusi e felici (che perde tre posizioni rispetto alla scorsa settimana), Il giovane favoloso e Guardiani della galassia. Per vedere un nuovo titolo dobbiamo scendere all’ottavo posto del box office, che spetta a Torneranno i prati del maestro Ermanno Olmi, che racconta, nell’arco di una nottata del 1917, la vita in trincea e i combattimenti della Prima Guerra Mondiale. Agli ultimi posti Un fantasma per amico e The Judge, con la coppia dei due grandi Robert Duvall-Downey Jr.

Box office USA:

Mentre Interstellar in Italia guarda tutti dalla cima del podio, negli Stati Uniti deve accontentarsi del secondo posto, battuto da Big Hero 6 della Disney: tra i due film lo scarto è di circa sei milioni di dollari. Seguono due titoli già noti alle sale americane da qualche settimana, Gone girl e l’horror Ouija. In quinta posizione, infine, la commedia St. Vincent, diretta da Theodore Melfi con Melissa McCarthy, Naomi Watts e Bill Murray, storia sul rapporto di amicizia che si instaura fra un dodicenne e il suo vicino di casa misantropo.

About Eleonora Materazzo 552 Articoli
"Drama is life with the dull bits cut out"