Cosa vedere al cinema: i nuovi film in sala

COSA VEDERE AL CINEMA TRA LE NOVITÀ DI QUESTO 6 NOVEMBRE

Una giornata drammaticamente piovosa è quella che si prospetta oggi, allerta meteo in tutta Italia per scongiurare il peggio del peggio delle ultime settimane. Parliamo d’altro allora, allontaniamo la mente da quanto appena scritto e introduciamo noi stessi nel fantastico mondo dell’intrattenimento che anche questa settimana è pronto ad accoglierci a braccia aperte. Siete alla ricerca di un film drammatico? Preferite una commedia? Un film d’animazione? Un cult? Siete stanchi dei film stranieri e volete qualche perla del cinema italiano? Ad ogni vostra domanda abbiamo una proposta per voi. Leggete dunque i consigli che la nostra redazione di Film4Life prepara ogni giovedì per voi, e andate al cinema che come ogni volta, se fate la vostra scelta con attenzione e informandovi bene, non ne rimarrete delusi. Buon weekend cinefili!

COSA VEDERE AL CINEMA:

INTERSTELLAR – per curiosi di Nolan

Interstellar è un’avventura fantascientifica, circondata da un alone misterioso, che sembra cerchi di stupire, allontanandosi dalla semplice meraviglia scatenata dagli effetti speciali alla Christopher Nolan. Basata sulla teoria di Kip Thorne, riguardo la possibilità di viaggiare tra i vari sistemi solari attraverso un wormhole, una “scorciatoia” spaziotemporale da un punto dell’universo all’altro, la storia parla dell’ultima possibilità di sopravvivenza del genere umano. Un grande cast è pronto a lasciarvi stupefatti – Matthew McConaughey, Anne Hathaway, Jessica Chastain, Bill Irwin – per una storia colossale fuori dai canoni sci-fi cui siamo abituati anche se non il capolavoro in senso stretto che da tempo si osannava.

TORNERANNO I PRATI – per curiosi del cinema di Olmi

Torneranno i prati è un film intimista, commovente e profondamente straziante cui si è dedicato Ermanno Olmi, quasi che si sentiva in dovere di realizzare per la sua Patria. Proprio in questi anni in cui ricorre il 100esimo triste anniversario dallo scoppio della Prima Guerra Mondiale, la morte di quei tempi torna sul grande schermo non per far rivivere l’orrore e la disperazione, ma per imprimere una consapevolezza che troppo spesso e troppo facilmente dimentichiamo di portare nel cuore. Quel che è stato è colpa dell’uomo, dell’Italia e di chi la guidava, che dalle comode poltrone dalle quali prendevano decisioni, ha inciso sul destino di quei tanti connazionali traditi da chi del loro quieto vivere si doveva occupare.

SILS MARIA – per curiosi generazionali

Un dialogo tra due donne in parte reale, in parte frutto di un copione: Oliver Assays in Sils Maria mette a confronto due generazioni, due ruoli sociali e pone sotto i riflettori anche le grazie e le disgrazie del mondo dello spettacolo. Juliette Binoche con la sua eleganza innata è in grado di tenere nel suo sguardo, nelle sue espressioni e nelle parole che il copione/vita le impone l’intero lavoro di Assays del quale la vera scoperta è una Kristen Stewart finalmente in grado di sostenere un ruolo lontano DA Bella che fa scoprire un’attrice capace di affrontare con cura e bravura un personaggio/perno diretto e sincero.

GIOVENTÙ BRUCIATA – per curiosi di un cult

Gioventù Bruciata, film del 1955, ha visto la consacrazione di James Dean, attore alla sua sola seconda esperienza cinematografica, che diventò un mito e un simbolo di una generazione non solo di quell’epoca, ma anche di quelle future. Un personaggio imitato anche oggi, con quell’aria da ribelle in giacca rossa, maglietta bianca e sigaretta. l film di Nicholas Ray sarà distribuito nelle sale del nostro paese in versione originale con sottotitoli italiani.

 

Per i più grandi e i più piccoli poi, torna da oggi sul grande schermo anche Doraemon in versione 3D!

About Redazione Film4Life 5521 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook