TFF 32: il programma

TFF 32, 197 TITOLI PER L’EDIZIONE 2014 DEL FESTIVAL PIÙ VARIOPINTO D’ITALIA

tff32_filmforlifeQuesti sono i numeri del TFF 32: 197 titoli, 65 lunghi, 45 anteprime mondiali, 23 anteprime internazionali, 3 anteprime europee e 70 anteprime italiane; come ogni anno, dati alla mano, il Festival di Torino conferma la varietà del suo calendario sempre attento alle opere prime e con un occhio di riguardo per il cinema di genere che quest’anno, a detta dello stesso Direttore Emanuela Martini, avrà come ospite d’onore l’horror. The Babadook (in concorso), It Follows, M.O.Zh. dalla Latvia, l’irlandese The Canal e la versione restaurata di Profondo Rosso, con Dario Argento in sala per l’occasione sono solo alcuni dei titoli che inquieteranno il pubblico presente in sala a Torino.

La crisi, intanto, colpisce pure il Festival piemontese dove l’assenza di una madrina e le due sale in meno di certo non limiteranno la festa e la presenza di ospiti d’onore del calibro di Julien Temple, a cui verrà assegnato il Gran Premio Torino, e Eddie Redmayne, a cui andrà il premio Maserati/Torino e che presenterà La Teoria del Tutto di James Marsh.

Per quanto riguarda il concorso sono 15 le opere (prime, seconde e terze) che si sfideranno e verranno giudicati da Ferzan Ozpetek, Carolina Crescentini, Geoff Andrew, Debra Granik (di cui si vedrà il documentario Stray Dog, per chi scrive il titolo più atteso della rassegna) e Georgy Palfi.

Concorso Torino 32

ANUNCIAN SISMOS di Rocío Caliri e Melina Marcow (Argentina)

AS YOU WERE di Jiekai Liao (Singapore)

THE BABADOOK di Jennifer Kent (Australia)

BIG SIGNIFICANT THINGS di Bryan Reisberg (USA)

THE DUKE OF BURGUNDY di Peter Strickland (UK)

FELIX & MEIRA di Maxime Giroux (Canada)

FOR SOME INEXPLICABLE REASON di Gábor Reisz (Ungheria)

FRASTUONO di Davide Maldi (Italia)

GENTLEMEN di Mikael Marcimain (Svezia)

MANGE TES MORTS di Jean-Charles Hue (Francia)

MERCURIALES di Virgil Vernier (Francia)

N-CAPACE di Eleonora Danco (Italia)
VIOLET di Bas Devos (Belgio/Olanda)

WHAT WE DO IN THE SHADOWS di Jemaine Clement e Taika Waititi (Nuova Zelanda)
WIR WAREN KÖNIGE / THE KINGS SURRENDER di Philipp Leinemann (Germania)

FILM DA NON PERDERE:

20.000 Days on Earth – Iain Forsyth e Jane Pollard

Cold in July – Jim Mickle

The Disappearance of Eleanor Rigby: Him – Ned Benson

The Disappearance of Eleanor Rigby: Her – Ned Benson

The Drop – Michaël R. Roskam

Gone with the Wind [Via col vento – Versione restaurata] – Victor Fleming

Magic in the Moonlight – Woody Allen

Storm Children: Book One – Lav Diaz

 

 

 

 

 

About Redazione Film4Life 5523 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook