Shanghai Disney Resort: la conquista dell’Asia

A GIUGNO L’INAUGURAZIONE DEL PIÙ GRANDE PARCO DISNEY DI SEMPRE

Disney a ShanghaiDecine di migliaia di operai e ingegneri a lavoro per 5 anni, per un risultato che in estate vedrà la luce definitivamente, aprendo le proprie porte al pubblico: sarà inaugurato infatti il prossimo 16 giugno l’ultimo parco della Disney, che stavolta trova posto a Shanghai.

Il terzo in Asia e sicuramente il più grande degli altri, su Shanghai Disney Resort sono stati investiti oltre 5 miliardi di dollari e ci si aspetta un flusso di visitatori tale da raggiungere 10 milioni di presenze annuali.

Secondo il progetto,  le aree tematiche saranno 5 oltre alla Mickey Avenue, la via dello shopping: I giardini dell’immaginazione, Fantasyland, L’isola dell’avventura, Il covo del tesoro (interamente dedicato a Pirati dei Caraibi) e Tomorrowland, ovvero una zona dedicata al futuro, che nel nome rimanda al film omonimo con George Clooney, ma che avrà come attrazione principale un roller coaster a tema Tron, e un simulatore di vuoto nello spazio.

Sorgerà anche un hotel interamente dedicato a Toy Story, di fascia turistica, e un secondo invece di lusso. Immancabile il castello principale, che qui sarà dedicato non ad una, ma a tutte le Principesse Disney. E di sicuro sarà da capogiro: non solo sarà tanto grande da ospitare diverse attrazioni e un ristorante, ma la sua torre più alta sfiorerà i 200 metri.

Ma attenzione, non mancherà la tradizione cinese secondo il tipico stile shikumen: dunque le due grandi potenze mondiali saranno unite in un unico progetto che coniugherà il prodotto americano con un’impronta però tipicamente cinese. Infatti è prevista la presenza di un mosaico dove i dodici segni dello zodiaco cinesi saranno rivisitati con i volti dei personaggi Disney e Pixar; l’area ristoro avrà le sembianze della vecchia Shanghai; tutte le musiche saranno cantate in mandarino, compreso il musical de Il Re Leone che prenderà forma in un teatro apposito.

E pensare che il primo parco Disney progettato dal caro Walt, il Disneyland di Anaheim inaugurato nel lontano 1955, sembra ormai così superato da essere entrato nel dimenticatoio. Ma con sapore vintage e la storia fra le sue attrazioni che nessun altro parco avrà mai.

 

About Eleonora Materazzo 549 Articoli
"Suonala ancora, Sam"