San Pietro e basiliche papali: Roma in 3D

TORNA L’ARTE AL CINEMA: QUESTA VOLTA È IL TURNO DI SAN PIETRO E DELLE BASILICHE PAPALI DI ROMA

SAN PIETRO E LE BASILICHE PAPALI 3DNon solo Musei Vaticani 3D e Firenze e gli Uffizi 3D, ora arriva al cinema, grazie a Nexo Digital, la nuova produzione all’insegna dell’arte realizzata da Sky 3D dal Centro Televisivo Vaticano. San Pietro e le Basiliche Papali di Roma 3D ci porta a passeggio da San Pietro a San Giovanni in Laterano, da Santa Maria Maggiore a San Paolo Fuori le Mura, mostrandoci le opere d’arte che questi luoghi custodiscono. 

Ognuno di questi luoghi avrà il suo cicerone d’eccezione a raccontarlo: Antonio Paolucci, direttore dei Musei Vaticani, ci guiderà all’interno di San Pietro; Paolo Portoghesi, architetto di fama internazionale, proporrà un approfondimento su San Giovanni in Laterano; Claudio Strinati, celebre storico dell’arte, saprà svelarci la storia e le leggende di Santa Maria Maggiore; Micol Forti, direttore collezione d’arte contemporanea dei Musei Vaticani, presenterà agli spettatori San Paolo Fuori le Mura. Il tutto accompagnato da alcuni brani di Passeggiate Romane di Stendhal, celebre scrittore francese che nel primo Ottocento visitò le quattro chiese durante il suo Grand Tour in Italia, interpretati da Adriano Giannini.

San Pietro e le Basiliche Papali di Roma 3D unisce il valore artistico dell’epoca a alla potenza tecnica di oggi, mostrandoci ricchezze note di artisti come Giotto, Bramante, Michelangelo, Borromini, Bernini, Fontana, Di Cambio, Torriti, e altre più esclusive (gli Ottagoni della Fabbrica di San Pietro, il Salone Sistino della Biblioteca Apostolica Vaticana e la Sala Ducale del Palazzo Apostolico Vaticano) attraverso una tecnologia che largo uso di elicotteri e bracci meccanici, culminando nella scelta del 3D.

Prodotto in coincidenza con il Giubileo, San Pietro e le Basiliche Papali di Roma 3D è un viaggio di 90 minuti alla scoperta delle quattro basiliche di Roma e dei tesori che esse custodiscono; un tour a cui tutti potranno partecipare dall’11 al 13 aprile in una selezione di sale cinematografiche. Un film riconosciuto di interesse culturale dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo – Direzione Generale Cinema, che metterà lo spettatore a diretto contatto con le opere, proponendo speciali punti di vista.

About Eleonora Materazzo 569 Articoli
"Drama is life with the dull bits cut out"