I Simpson e la ciambella di Homer

NEI SOGNI DI HOMER SIMPSON C’È SOLO UNA COSA: LA CIAMBELLA CON GLASSA ROSA 

downloadA tutti almeno una volta nella vita è capitato nella vita di guardare per caso in tv o “costretti” da qualche amico fanatico della serie, una puntata de The Simpson. Dopo diciotto anni di televisione, poi nel 2007 i Simpson hanno anche conquistato il grande schermo con un film che ha fatto la felicità dei numerosissimi fan della famiglia più irriverente d’America.

Anche nel film, come il suo solito, Homer ne ha combinata una delle sue: oltre ad aver portato un maiale in casa, ne ha scaricato i bisogni nel lago di Springfield, appena depurato, che ha così superato nuovamente i limiti sostenibili di inquinamento. Un disastro di proporzioni mai viste in città.

Il governo americano interviene e ingloba tutta la cittadina sotto una cupola di vetro indistruttibile per evitare contaminazioni. Marge è sconvolta dall’errore monumentale del marito e tutta la famiglia è aggredita dalla folla dei cittadini arrabbiati con loro.

Ancora una volta Homer decide di salvare la situazione a suo modo, proponendo alla famiglia di fuggire in Alaska, dove poter ricominciare una nuova vita lontani da tutti. Quando Marge e i bambini scoprono che il governo vuole distruggere Springfield, si attivano per salvarla ma Homer si rifiuta di aiutare quelle stesse persone che pochi giorni prima avevano tentato di ucciderlo. Saranno però proprio Homer e suo figlio Bart a scongiurare la distruzione della città e a salvare, a modo loro, tutti i cittadini. La popolazione scongiurato il pericolo, si scuserà con Homer, che a sua volta si rappacifica anche con Marge e si allontana insieme a lei baciandola sulla motocicletta.

Probabilmente il film non ha la stessa carica satirica e sarcastica che contraddistingue la serie e che appassiona tanto i fan, ma i riferimenti cinematografici, gli sketch e le battute esilaranti, i simpatici cammei di personaggi famosi e la stupidità di Homer sono sempre molto divertenti.

E quando pensiamo a Homer, la prima cosa che ci viene in mente, oltre alla birra, è la famosa ciambella americana o donut. Nonostante mangerebbe qualsiasi cosa ad alto contenuto di grassi, zuccheri e calorie, c’è una sola e vera protagonista nei sogni di Homer : la ciambella ricoperta di glassa rosa e codette di zucchero.

Ed ecco che Snack si gira! vi consiglia un’ottima ricetta da provare.

download (1)

Le ciambelle di Homer

INGREDIENTI PER LA BASE
250 gr di farina manitoba
55gr di zucchero semolato
1 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale
1 uovo
50ml di latte
50 ml di acqua
60gr di burro morbido
olio di semi

INGREDIENTI PER LA GLASSA

zucchero a velo
acqua o latte
colorante rosa

PREPARAZIONE

Mescolate nella planetaria con il gancio per impasti morbidi prima la farina con zucchero, lievito e un pizzico di sale e poi anche acqua, latte e l’uovo. Mettete il gancio per impastare e impastate per 5 minuti aggiustando di farina se l’impasto risulta troppo bagnato.

Coprite con pellicola trasparente e fate lievitare al caldo per un’ora. Poi avete due possibilità: mettere in frigo per qualche ora o spianare la pasta. Nel primo caso avrete delle ciambelle più morbide e soffici.

Tagliate le ciambelle con una formina apposta o con due formine per fare i biscotti rotondi (se non me avete una piccola come me usate il tappo dell’olio) e fate lievitare per un’altra ora sempre coperte da pellicola trasparente. Friggete in abbondate olio di semi e state attenti che possano galleggiare altrimenti si incresperanno in superficie

Per preparare la glassa basta mescolare lo zucchero a velo con poca acqua o latte fino a raggiungere la consistenza desiderata. Ricoprite le ciambelle e aggiungete le codette di zucchero colorate.

About Krizia Ricupero 191 Articoli
"Nessuno può mettere Baby in un angolo".