Rocco Schiavone, torna l’appuntamento con la fiction di Rai Due

Rocco Schiavone
Rocco Schiavone

TORNA IL VICE QUESTORE ROCCO SCHIAVONE E LE NUOVE PUNTATE DELLA SECONDA STAGIONE DELLA FICTION DI RAI DUE

Torna sul piccolo schermo il ruvido e anti-convenzionale poliziotto, nato dalla penna di Antonio Manzini. Da mercoledì 17 ottobre, infatti, ritorna su Rai Due l’appuntamento con Rocco Schiavone e la sua squadra.

Rocco SchiavoneInsofferente alle regole e con una sua personale morale, il poliziotto, interpretato da uno straordinario Marco Giallini, in questa seconda stagione si troverà a dover fare i conti con il passato. Infatti, le nuove puntate, ispirate come sempre ai romanzi di Manzini, saranno ambientate nel 2007, quando Marina (Isabella Ragonese), l’adorata moglie del poliziotto, viene uccisa. Il poliziotto, quindi, dovrà fare i conti con la tragica scomparsa e racconterà per la prima volta come i fatti si sono svolti in quel periodo.

La prima puntata, tratta dal libro 7-7-2007, è ambientata a Roma prima del trasferimento ad Aosta. La puntata si apre con il vice- questore finito sotto inchiesta, con la procura di Aosta che indaga. Perché hanno tentato di uccidere Schiavone?

Ecco, quindi, che per unire tutti i pezzi della storia, occorre tornare indietro nel tempo, quando Rocco Schiavone vive ancora nella Capitale e sua moglie Marina è ancora viva. Attraverso il ricordo del poliziotto, emergerà un passato poco cristallino di Schiavone, fatto anche di affari illeciti che sua moglie ha appena scoperto. Nel frattempo, il poliziotto è chiamato a occuparsi di un caso di omicidio che coinvolge due ragazzi della borghesia romana, Giovanni e Matteo. I due si sono messi nei guai con un pericoloso giro di spacciatori. Con l’aiuto dei suoi amici Furio (Mirko Frezza), Brizio (Tullio Sorrentino) e Sebastiano (Francesco Acquaroli), Schiavone risale ai responsabili della morte dei due ragazzi. Si tratta di Luigi Baiocchi e Sandro Silvestrelli, due trafficanti di lungo corso. Non gli resta che catturare i due delinquenti in una delicata operazione al porto di Civitavecchia. Schiavone fa centro ma le conseguenze saranno tragiche.

In quattro puntate, Rocco Schiavone cerca di spiegare tutto quello che era stato lasciato in sospeso nella prima stagione. Si mostrerà, dunque, il prima della tragedia ma anche il dopo, che il poliziotto cerca faticosamente ma non arriva mai. Nel susseguirsi delle puntate, comunque, la pace apparente ritrovata da Rocco Schiavone sarà destinata a durare poco. Il passato, infatti, torna a riaffiorare. Con esso, però, torna anche il senso di amaro che Rocco sente ogni volta che risolve un caso.

La seconda edizione della serie è una coproduzione Rai Fiction-Cross Productions e Beta Film. Diretta dal regista Giulio Manfredonia, la fiction arriva mercoledì 17 ottobre su Rai Due. Appuntamento alle 21!!

About Krizia Ricupero 188 Articoli
"Nessuno può mettere Baby in un angolo".