Il Pianeta Perduto di Teodoro Francesco Liberto

IL CORTOMETRAGGIO 3D IL PIANETA PERDUTO DEL REGISTA INDIPENDENTE TEODORO FRANCESCO LIBERTO CI INVITA A RISPETTARE L’AMBIENTE

il pianeta perdutoLo scorso 22 Aprile è stata celebrata la Giornata della Terra, una ricorrenza istituita nel 1970 per celebrare l’ambiente e la salvaguardia del nostro pianeta. Ed è proprio questo il tema che è al centro del cortometraggio 3D Il Pianeta Perduto del regista indipendente di Catania, Teodoro Francesco Liberto.

In un futuro imprecisato, per salvare la Terra e ciò che rimane del suo ecosistema, gli esseri umani inviano un androide di nome Cizah su un pianeta sconosciuto. Come afferma lei stessa, lo scopo della sua missione è trovare un prezioso minerale di colore verde, che metterà in funzione una macchina per riequilibrare il clima terrestre.

Cizah apprende ben presto di non essere il primo androide inviato nello spazio per compiere tale impresa e fa così la conoscenza di Delta. Quest’ultimo le racconta che la sua astronave ha subito un grave danneggiamento e che, di fronte all’abbandono da parte degli umani, ha deciso di lasciar stare la ricerca.

“Ti rivelo un segreto. Gli umani inviano gli androidi perché sono sacrificabili e non gli importa se non fanno ritorno. Se non completerai la missione nessuno verrà a cercarti. Lascia perdere. […] Ricorda le mie parole: il destino della Terra è già scritto. Gli esseri umani conoscono mille modi per autodistruggersi”, le dice il suo interlocutore per spingerla a seguire il suo esempio.

Tuttavia, Cizah non pare persuasa ad arrendersi, preferendo continuare la sua impresa. Riuscirà a trovare il minerale in tempo e a salvare il pianeta?

Attraverso una narrazione semplice e dialoghi che arrivano dritti al punto, Il Pianeta Perduto invita a far riflettere chiunque lo guardi, adulti e bambini, poiché la salvaguardia dell’ambiente è un tema che dovrebbe stare a cuore a chiunque.

Il soggetto e la sceneggiatura sono stati scritti da Isabella Liberto, che doppia Cizah, mentre Teodoro Francesco Liberto oltre ad aver curato la regia, l’animazione e il montaggio, è anche la voce di Delta.

About Valentina Mordini 228 Articoli
"La vita è come una scatola di cioccolatini, non sai mai quello che ti capita".