Del toro: addio alle montagne, benvenuto pacific rim

IL REGISTA ABBANDONA “ALLE MONTAGNE DELLA FOLLIA” PER LA FANTASCIENZA

Guillermo del Toro sembra sempre nei guai finanziari. Quando era dato come regista ufficiale de “Lo Hobbit”, lo ricorderete, la MGM ha andata in fallimento e adesso il regista ha dovuto abbandonare l’idea di portare sul grande schermo “Alle montagne della follia” tratto dal romanzo di H.P. Lovecraft, prodotto dalla Legendary Pictures, proprio perché il film costerebbe troppo: 150 milioni di dollari. I problemi dunque per Del Toro nascono proprio dal budget. A quanto pare la Universal è un po’ restia ad investire così tanti dollari, non sapendo poi quanti gliene ritorneranno dal botteghino. Proprio per questo sembra quasi certa la presenza di Tom Cruise come attore protagonista, giusto per garantirsi un buon interessamento da parte delle riviste alla premiere del film.

Ma il caro Guillermo non poteva rimanere inerme. Infatti è già pronto a tuffarsi in un altro progetto. Della serie: “Morto un papa, se ne fa un altro!” Ed ecco che la Universal dà la possibilità al regista di girare “Pacific Rim”, un monster movie per ragazzi, che narra un assalto alla Terra dalle forze aliene (che originalità!). Le riprese di questa pellicola cominceranno a settembre, mentre intanto potete sempre gustarvi ancora le gustose anticipazioni di “Pinocchio” in stop-motion, un film di Guillermo Del Toro (in veste di produttore) che arriverà presto nelle sale.

Diventa fan di Film 4 Life su Facebook

About admin 2553 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook