Venezia 2011: i film della sezione controcampo italiano

IN ATTESA DI SCOPRIRE I FILM IN CONCORSO

Il festival di Venezia 2011 è ormai alle porte. Dopo le vacanze estive dal 30 agosto all’11 settembre, gli occhi cinematografici di tutto il mondo saranno puntati sul Lido, dove come di consueto, da 68 anni ad oggi, sfileranno le più importanti star. Dunque la sezione Controcampo italiano è un ottimo trampolino di lancio per i giovani registi del Bel Paese per farsi conoscere in patria e non solo. Quest’anno inoltre i premi controcampo saranno due: uno per i lungometraggi e uno per i documentari.

L’epoca d’oro targata Marco Muller prevede anche quest’anno una formula classica abbinata ai recenti “film a sorpresa”, che hanno avuto pareri opposti nelle passate edizioni, come da copione quando si propongono nuovi tentativi di ringiovanire l’impianto organizzativo lagunare. Notizia di oggi, sul sito ufficiale della Biennale, sono stati annunciati i primi sei titoli dei lungometraggi a cui se ne aggiungerà un settimo nei prossimi giorni e i titoli dei sei documentari, oltre agli eventi speciali della sezione. In attesa del 28 luglio, giorno in cui a Roma si terrà la conferenza stampa ufficiale di presentazione del Festival, dove finalmente verranno svelati tutti i lungometraggi che parteciperanno in concorso e i film fuori concorso, ecco la lista di quelli che sanno già con certezza di partecipare al red carpet.

Lungometraggi

Scialla! – Francesco Bruni (opera prima / film d’apertura)

Maternity Blues – Fabrizio Cattani (opera seconda)

Qualche nuvola – Saverio Di Biagio (opera prima)

Cose dell’altro mondo – Francesco Patierno

Cavalli – Michele Rho (opera prima)

Tutta colpa della musica – Ricky Tognazzi

Documentari

Black block – Carlo Augusto Bachschmidt (opera prima)

Piazza Garibaldi – Davide Ferrario

Pugni chiusi – Fiorella Infascelli

Out of Tehran – Monica Maggioni

Pasta nera – Alessandro Piva

Quiproquo – Elisabetta Sgarbi

Cortometraggi

Il maestro – Maria Grazia Cucinotta (film d’apertura)

A chjàna – Jonas Carpignano

Alice – Roberto De Paolis

The Cricket – Stefano Lorenzi

Eco da luogo colpito – Carlo Michele Scririnzi

Prove per un naufragio della parola – Elisabetta Sgarbi

My Name is Sid – Giovanni Virgilio

Eventi

La Tratta – Barbara Cupisti (documentario)

Caldo grigio, caldo nero – Marco Dentici (documentario / opera prima)

Rudolf Jacobs, l’uomo che nacque morendo – Luigi M. Faccini (docu-fiction)

Andata e ritorno – Donatella Finocchiaro (documentario work-in-progress / opera prima)

Dai nostri inviati – La RAI racconta la Mostra del cinema 1968 – 1979 – Giuseppe Giannotti, Enrico Salvatori, Davide Savelli (documentario)

Pivano Blues – Sulla strada di Nanda – Teresa Marchesi (documentario)

Schuberth – L’atelier della dolce vita – Antonello Sarno (documentario)

Hollywood Invasion – Marco Spagnoli (documentario)

Un foglio bianco – Maurizio Zaccaro (documentario)

About admin 2553 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook