Omaggi per franco zeffirelli e andrea camilleri

IL REGISTA PREMIATO AL ROMA FILM FESTIVAL, CAMILLERI A COURMAYEUR 

Franco Zeffirelli, una delle più grandi personalità italiane nel mondo, geniale, colto e raffinatissimo, ha celebrato, sul palcoscenico come in pellicola, il mondo dei sentimenti e quello dell’arte. Un’artista a tutto tondo che ha firmato l’eccellenza in ogni campo, occupandosi di regia, di scenografia, di costumi e molto altro.

Al Maestro, un’icona vivente che appartiene alla storia del nostro cinema e a quella del nostro Paese, la XVI edizione del Roma Film Festival dedica quest’anno un Omaggio che si aprirà alla Casa del Cinema il 16 dicembre prossimo con una serata d’onore e con la consegna del Premio alla Carriera Roma Film Festival 2011.

Oltre alle Istituzioni, interverranno tanti prestigiosi ospiti, a partire da Fanny Ardand, diretta dal Maestro nel 2002 in Callas Forever. Numerosi i divi protagonisti dei suoi film e dei suoi spettacoli teatrali, amici e collaboratori tra i quali: Placido Domingo, Carla Fracci, Franco Nero, Vanessa Redgrave, Rossella Falk, Valentina Cortese, Giancarlo Giannini, Katia Ricciarelli, Massimo Ghini, e Gabriel Garko, Carlo e Luca Verdone, Lina Wertmuller, Caterina D’Amico, Piero Tosi, Maurizio Millenotti, Riccardo Tozzi , Fulvio Lucisano, Giorgio Albertazzi, Alice e Ellen Kessler, Francesco Rosi. Nel corso della serata d’onore, verrà proiettato un documentario, Franco Zeffirelli l’arte della Mise en scene, a cura di Adriano Pintaldi, Presidente del Roma Film Festival.

CAMILLERI

Sarà, invece, certamente Andrea Camilleri la prima star della XXI edizione del Courmayeur Noir in Festival, il cui programma verrà presentato mercoledì prossimo a Palazzo Incontro (Via dei Prefetti 22) in una mattinata davvero speciale realizzata con la collaborazione del Progetto ABC – Arte Bellezza Cultura della Provincia di Roma. Ci sarà appena il tempo di svelare tutte le novità della rassegna (in programma a Courmayeur dal 5 all’11 dicembre), raccontando di film (10 lungometraggi in concorso, 5 documentari, sei film per la tv) di libri (i 5 finalisti del Premio Scerbanenco, i 10 Incontri con gli Scrittori) di eventi speciali (l’omaggio a Stephen Frears e il doppio appuntamento col “tema dell’anno” Vedo Nero realizzato in collaborazione con Cinecittà Luce) ma poi il creatore di Salvo Montalbano conquisterà la scena da indiscusso protagonista.

A lui va infatti questa volta l’ambito Premio Chandler (assegnato anche all’autore greco Petros Markaris) e il Festival ha scelto di dargli la parola in occasione della presentazione romana. A dialogare con lui sarà il giornalista e scrittore Gaetano Savatteri, mentre a chiusura di mattinata sarà Giancarlo De Cataldo a consegnare ad Andrea Camilleri il simbolico “Doblone Brasher” descritto da Raymond Chandler in High Window e scelto dagli organizzatori come emblema di questo ormai storico riconoscimento alla carriera. 

 

 

About Redazione Film4Life 1261 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook