CinÈ: confermate a riccione le giornate estive

L’INDUSTRIA DEL CINEMA PROTAGONISTA DELL’ INCONTRO ESTIVO PER PROMUOVERE I NUOVI FILM 2012

Dopo il grande successo dello scorso anno, Il Palazzo dei Congressi di Riccione ospiterà dal 25 al 27 giugno, la manifestazione estiva, Cinè, promossa dall’ANICA in collaborazione con ANEC e ANEM, nella quale vengono presentati in anteprima i film del secondo semestre dell’anno. Queste tre giornate estive di cinema, sono fondamentali per l’industria cinematografica perché sanciscono l’incontro tra essa e le case di distribuzione nazionali.

Il presidente ANEC, Lionello Cerri, si augura che la qualità dei film che verranno presentati a Riccione permetta una crescita del mercato, partendo con il recupero del calo delle presenze registrato fino ad ora. “Sono certo – assicura Carlo Bernaschi, Presidente ANEM – che le Giornate Estive di Riccione sapranno mostrare ai colleghi l’ottimo prodotto disponibile per il secondo semestre 2012.”

Cinè, si tratta dunque di una manifestazione che, traendo ispirazione dal modello europeo del CineEurope, si qualifica, come evento estivo professionale, il quale, principalmente ha una vocazione business, con le convention e l’area espositiva del TRADE SHOW, lo spazio dedicato a tutte le realtà operanti a vario titolo nel settore, che propongono nuovi prodotti e soluzione rivolti al mondo della settima arte; d’altro canto però Cinè propone alcune iniziative collaterali artistiche, volte a promuovere il nuovo cinema, e lo fa in un territorio, quello della riviera romagnola, che soprattutto in estate rappresenta una piattaforma molto utile per la promozione.

Il programma della manifestazione si inaugurerà lunedì 25 giugno, entrando subito nel vivo delle convention, e si concluderà il 27 giugno con una serata evento, nell’ambito della quale Ciak, il mensile diretto da Piera Detassis, proporrà lo spin off del premio Ciak d’Oro, il CinéCiak d’Oro, dedicato al genere commedia.

About Valentina Calabrese 326 Articoli
Critica e ufficio stampa free lance si autodefinisce "agonista del cinema".
Contact: Facebook