Le vie del cinema da cannes a roma

DALL’8 AL 15 GIUGNO CANNES FA TAPPA A ROMA PRESENTANDO UNA SELEZIONE DEI SUOI MIGLIORI FILM

La conferenza stampa di apertura della XVII edizione della rassegna Le vie del cinema da Cannes a Roma, ha decretato la rosa dei film scelti da presentare al pubblico romano. Grande protagonista Amour  di Michael Haneke, vincitore della Palma D’oro. La storica rassegna, organizzata dall’ANEC Lazio con il patrocinio dell’Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico di Roma Capitale in collaborazione con l’Ambasciata di Francia in Italia, pochi giorni dopo la chiusura del principale festival cinematografico del mondo, porta i film della Croisette a Roma, quest’anno dall’8 al 14 giugno. Il luogo della rassegna si concentrerà a Prati, tra il Multisala Adriano, l’Eden Film Center e la sala Giulio Cesare.

I film presentati nel corso della rassegna saranno, oltre al già citato Amour, Beyond The Hills, di Cristian Mungiu, vincitore dei premi per la Miglior Sceneggiatura e per la Miglior Attrice, De rouille et d’Os  (Ruggine e Ossa), di Jacques Audiard, con la talentuosa Marion Cotillard, Woody Allen: A Documentary, di Robert Weide, “il bellissimo documentario su Woody Allen che racconta la sua vita cinematografica e non, una perla per chi ama il cinema. E poi ancora, Post Tenebras Lux, premio per la Miglior Regia di Carlos Reygadas e Paradise: Love, di Ulrich Seidl, “un film dissacrante che ha suscitato qualche scandalo ma che in giuria a Cannes ha avuto molti sostenitori” ha assicurato il Direttore.

Sarà presentato al pubblico romano anche il film di apertura di Cannes, Moonrise Kingdom , di Wes Anderson. Grandi assenti I film italiani. Sia Reality di Matteo Garrone – vincitore del Gran Prix– che Io e te di Bernardo Bertolucci, sono stati, rispettivamente, tenuti fuori dalla rassegna per una questione distributiva.

Oltre al programma di film, la rassegna capitolina di Cannes ha alcune sezioni molto interessanti, una di queste è la Quinzaine des réalisateurs che è costituita da dodici ottimi film, tra cui: The We and the I, che segna il ritorno di Michel Gondry, autore di Eternal Sunshine of the spotless mind (Se mi lasci ti cancello) e Room 237, documentario di Rodney Ascher che esplora il vero significato di Shining, di Stanley Kubrick.

Una rassegna interessante quella de Le vie del cinema da Cannes a Roma, che regala a Roma e in particolare all’Italia, un pizzico dello charme del Festival di Cannes.

About Valentina Calabrese 326 Articoli
Critica e ufficio stampa free lance si autodefinisce "agonista del cinema".
Contact: Facebook