Lindsay lohan indagata per falsa testimonianza

L’ATTRICE AVREBBE MENTITO RIGUARDO L’INCIDENTE AUTOMOBILISTICO IN CUI SI È TROVATA COINVOLTA

Lindasy Lohan non fa mai smettere di parlare di se. Dopo l’incidente automobilistico che l’ha vista coinvolta alla fine di giugno, ha di nuovo attirato l’attenzione di tutti, specialmente della polizia della California. 

Stando alle voci, l’attrice americana avrebbe mentito riguardo l’incidente. 

Nella versione rilasciata dall’attrice non sarebbe stata lei alla guida del volante del veicolo schiantatosi lungo la Pacific Coast Highway in California due mesi fa. Ma il sito scandalistico “TMZ” ha rivelato che secondo la polizia la verità sarebbe tutt’altra e vorrebbero interrogare nuovamente la Lohan per tentare di scoprire la vera dinamica.

Scelta questa, che ha scatenato un’aspra diatriba fra forze dell’ordine e Shawn Holley, legale della star, infuriata dal tentativo di scavalcarla intrapreso dalla stazione di polizia di Santa Monica che si sarebbe messa in contatto con l’attrice senza interpellarla. A quanto pare a questo punto l’azione legale sarà trasmessa al procuratore di Los Angeles. 

Si prospettano tempi bui per l’ex bambina prodigio, che recentemente prometteva al mondo dei media di essere cambiata e pronta a iniziare una nuova vita lontana da abusi e che ora si ritrova a rischiare una pena per aver infranto le condizioni della libertà vigilata. 

(28 Agosto 2012)

About admin 2553 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook