Magna graecia film festival: ecco i vincitori

SVELATI IERI I PREMI DELL’EDIZIONE 2012

La IX edizione del Magna Graecia Film Festival è giunta al termine ieri sera con una notte di premiazioni che ha suggellato un’altra stagione trionfale. Durante la serata sono stati trasmessi il documentario di Giuseppe Racchetta “Segreti passaggi (Catanzaro sotterranea”) ed il corto di Salvatore Chiarella “Vite”. 

La giuria composta da Ugo Gregoretti, Gianfrancesco Lazotti, Edoardo Leo, Luciano Cannito e Mimmo Calopresti ha così votato:  

OPERA PRIMA: LA-BAS di Guido Lombardi

MIGLIORE ATTORE: CLAUDIO SANTAMARIA per Gli Sfiorati e I primi della lista

MIGLIORE ATTRICE: ex aequo per GRETA SCARANO in Qualche nuvola e GIULIA BEVILACQUA in 100 Metri dal Paradiso

MIGLIOR REGIA: FRANCESCO BRUNI per Scialla

MIGLIOR SCENEGGIATURA: I PRIMI DELLA LISTA (Davide Lantieri, Roan Johnson con la Collaborazione di Renzo Lulli e la materna supervisione di Francesco Bruni)

PREMIO SPERIMENTAZIONE STILISTICA, IDEATO QUEST’ANNO DA UGO GREGORETTI: MISSIONE DI PACE

MENZIONE SPECIALE DELLA GIURIA: AMARO AMORE DI FRANCESCO HENDERSON PEPE

 

(6 Agosto 2012) 

About Francesco Buosi 376 Articoli
Onnivoro cinematografico e televisivo, imdb come vangelo e la regia come alta aspirazione.
Contact: Facebook