Eddie awards 2013: continua la marcia agli oscar di argo

IL FILM DI AFFLECK VINCE ANCHE I PREMI DEDICATI AL MONTAGGIO

Prosegue senza sosta la marcia di avvicinamento alla grande notte degli Oscar prevista per il prossimo 24 febbraio, e nel frattempo, in attesa del “gran ballo” non si ferma la rincorsa ai premi di “settore e tecnici.
Nei giorni scorsi sono stati infatti annunciati i vincitori degli Eddie Awards 2013, i riconoscimenti che ogni anno l’American Cinema Editors assegna ai migliori montaggi cinematografici e televisivi.

Tra i film si impone nuovamente Argo che vede ricompensato il superlativo lavoro di William Goldenberg, che dopo la vittoria ai BAFTA della scorsa settimana diventa ora il principale favorito anche per l’ambita statuetta d’orata.
Altri protagonisti annunciati della serata sono stati Il lato Positivo (miglior montaggio di commedia o musical), Ribelle The Brave  (il riconoscimento per il miglior montaggio di un film d’animazione, sommato a quello per il miglior missaggio audio agli ACE, gli dà ancora una minima possibilità di poter lottare con Ralph Spaccatutto agli Oscar 2013) e Searching for Sugar Manmiglior documentario).

Come consuetudine per questi premi sono saluti sul palco per un Premio alla carriera, il quattro volte nominato agli Oscar Richard Marks (Apocalypse Now, Il Padrino, Serpico solo per citarne alcuni) e il suo collega Larry Silk.

Menzione d’onore per il grande ospite della serata; lo Steven Spielberg insignito del premio dell’anno che nel suo discorso di ringraziamento, apparso ai più validamente sincero, ha messo in evidenza il ruolo quasi intercambiabile tra la figura dell’editor e del Director ringraziando pubblicamente la categoria dei montatori.

Sul fronte televisivo i premi hanno incoronato le migliori produzioni in circolazione. Breaking Bad  a sorpresa sconfigge Homeland e trionfa per una notte per il miglior montaggio di una puntata di una serie di un’ora per tv commerciale. La serie AMC, che era in nomination con due episodi, ha battuto Mad Men, Nashville e Smash.

Altra sconfitta per Homeland anche sul fronte premio per il miglior montaggio di una puntata di una serie di un’ora per tv non commerciali, che ha visto invece trionfare la serie tv di nuova fattura The Newsoroom
Inaspettata anche l’affermazione di Nurse Jackie nella categoria del miglior montaggio di un episodio di una serie di mezz’ora, territorio di caccia preferito di Modern Family che per una volta rimane a bocca asciutta.

 

Ecco di seguito tutti i premi….

CINEMA: 

BEST EDITED FEATURE FILM (DRAMATIC):
Argo
William Goldenberg, A.C.E.

BEST EDITED FEATURE FILM (COMEDY OR MUSICAL):
Silver Linings Playbook
Jay Cassidy, A.C.E. & Crispin Struthers

BEST EDITED ANIMATED FEATURE FILM:
The Brave Ribelle
Nicolas C. Smith, A.C.E. and Robert Grahamjones A.C.E.

BEST EDITED DOCUMENTARY (FEATURE):
Searching For Sugar Man
Malik Bendjelloul

Career Achievement
Larry Silk, A.C.E.

Career Achievement Award
Richard Marks, A.C.E.

ACE Filmmaker of the Year
Steven Spielberg

STUDENT COMPETITION
Michael Smith – AF

 

TELEVISIONE:

BEST EDITED DOCUMENTARY (TELEVISION):
American Masters – Phil Ochs: There But For Fortune
Pamela Scott Arnold

BEST EDITED HALF-HOUR SERIES FOR TELEVISION:
Nurse Jackie: “Handle Your Scandal”
Gary Levy

BEST EDITED ONE-HOUR SERIES FOR COMMERCIAL TELEVISION:
Breaking Bad: “Dead Freight”
Skip Macdonald A.C.E.

BEST EDITED ONE-HOUR SERIES FOR NON-COMMERCIAL TELEVISION:
The Newsroom: “We Just Decided To (Pilot)”
Anne McCabe, A.C.E.

BEST EDITED MINISERIES OR MOTION PICTURE FOR TELEVISION:
Hemingway & Gellhorn
Walter Murch, A.C.E.

BEST EDITED NON-SCRIPTED SERIES:
Frozen Planet: “Ends Of The Earth”
Andy Netley & Sharon Gillooly

About Francesco Buosi 376 Articoli
Onnivoro cinematografico e televisivo, imdb come vangelo e la regia come alta aspirazione.
Contact: Facebook