Prison break rompe gli schemi

LA LUNGA ODISSEA PER FUGGIRE DAL PENITENZIARIO

Recuperare lentamente una cosa dimenticata è un piacere da assaporare per pochi. Prison Break si inserisce così tra il cacao da degustazione e il bicchiere di vino servito alla giusta temperatura. Un thriller convenzionale alternati a eccellenti momenti di pathos, due occhi verde determinazione quelli del protagonista Wentworth Miller (Michael Scofield) che si fa mettere in galera per salvare il fratello lì rinchiuso e in attesa della condanna a morte. Il piano geniale, la paura repressa. Lasciatevi calare all’interno di un complicato origami alla ricerca della libertà, sulle ali della strategia, partita a scacchi contro il tempo e contro i feroci detenuti. Attraverso i flashback si punta al cuore del racconto e il poliziesco la fa da padrone sui sentimentalismi. Puntata dopo puntata, stagione dopo stagione.

Simone Bracci

About admin 2568 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook